Caso Aquarius, il sindaco De Pascale: "Ravenna città di porto, conosce il valore dell'accoglienza"

Romagna | 11 Giugno 2018 Cronaca
caso-aquarius-il-sindaco-de-pascale-aravenna-citta-di-porto-conosce-il-valore-dellaccoglienzaa
Nave Aquarius senza meta, De Pascale: "Il Porto di Ravenna è sempre aperto per salvare vite in mare"
"Ravenna, città di porto, ha ben chiaro cosa significhi salvare vite in mare, conosce il valore dell’accoglienza di persone in pericolo e si unisce idealmente alle città del sud, Napoli, Palermo, Taranto, Messina e Reggio Calabria che hanno dato la loro disponibilità a soccorrere i bambini, le donne e gli uomini a bordo dell’Aquarius".
Il sindaco di Ravenna Michele de Pascale interviene sulla questione della Aquarius, la nave con a bordo 629 migranti bloccata nel Mediterraneo dopo che il vicepremier e Ministro dell'Interno Matteo Salvini ieri pomeriggio - lanciando l'hashtag '#Chiudiamoiporti' - aveva confermato la decisione di non accoglierla nei porti italiani. Nave Aquarius senza meta, De Pascale: "Il Porto di Ravenna è sempre aperto per salvare vite in mare"“

Nave Aquarius senza meta, De Pascale: "Il Porto di Ravenna è sempre aperto per salvare vite in mare"
La segreteria confederale della Cgil di Ravenna condanna con fermezza la decisione del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, di chiudere i porti italiani impedendo di fatto l’approdo alla nave Aquarius con a bordo 629 migranti tra cui minori, bambini e donne incinte. “Siamo di fronte a un atto di estrema gravità – commenta la segreteria della Cgil di Ravenna – che dimostra ancora una volta la deriva razzista che sta segnando le politiche sull’immigrazione. Non possiamo tollerare questa situazione, l’Italia in questo momento non garantisce i diritti umani universali, salvaguardati dal diritto internazionale, dal diritto marittimo e naturalmente dalla nostra Costituzione. La Cgil sta ndo sentire la sua voce, in tutto il Paese, attraverso i lavoratori dei porti e i lavoratori marittimi. Ribadiamo la necessità di assicurare i principi fondamentali del diritto e per questo apprezziamo e sosteniamo le parole espresse dal sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, che ha detto che il porto di Ravenna rimarrà sempre aperto”.
 
Potrebbe interessarti: http://www.ravennatoday.it/politica/porto-nave-aquarius-salvini-malta-de-pascale-ravenna-oggi-lunedi-11-giugno-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.book.com/pages/RavennaToday/235879663110834
Potrebbe interessarti: http://www.ravennatoday.it/politica/porto-nave-aquarius-salvini-malta-de-pascale-ravenna-oggi-lunedi-11-giugno-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.book.com/pages/RavennaToday/235879663110834
Potrebbe interessarti: http://www.ravennatoday.it/politica/porto-nave-aquarius-salvini-malta-de-pascale-ravenna-oggi-lunedi-11-giugno-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.book.com/pages/RavennaToday/235879663110834
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione