Cantieri a Ravenna, l’assessore Del Conte: «Sicurezza in primis per i ponti, via Bonifica e Parco Marittimo in partenza»

Romagna | 23 Settembre 2022 Cronaca
Elena Nencini
L’assessore ai lavori pubblici del Comune di Ravenna Federica Del Conte fa il punto sulla situazione dei cantieri legati alla viabilità, si tratta di interventi per oltre 6 milioni di euro che si inseriscono in un piano di monitoraggio e manutenzione di tutti i ponti del territorio, volto alla tutela della sicurezza della circolazione e della pubblica incolumità, con interventi di ripristino tecnologico e risanamento strutturale degli impalcati per ristabilirne la funzionalità, togliere le limitazioni di portata a 32 tonnellate, e rendere i ponti idonei a sopportare carichi di prima categoria, ricreando le migliori condizioni di sicurezza possibili per la viabilità.
Del Conte un investimento importante quello sui ponti?
«In generale nel nostro piano di investimenti abbiamo tantissimi interventi sui ponti, di cui alcuni già conclusi: è stata riaperta a fine agosto la viabilità in via Baiona all’altezza del fosso Fagiolo, mentre ad aprile abbiamo terminato gli importanti lavori dei ponti sulla Baiona, un intervento importante da 1milione e 700mila euro».
Quali lavori sono in corso attualmente?
«Oggi (lunedì 19 nda) sono ripresi i lavori nel cantiere del ponte sul fiume Lamone. Attualmente sono in fase di esecuzione i lavori di posa in opera delle armature sull’impalcato (a seguito dei quali si procederà al completamento del getto del calcestruzzo dell’impalcato). Cercheremo di arrivare alla conclusione al più presto. Obiettivo chiudere per la fine dell’anno o al massimo per i primi del 2023».
E’ stato riaperto il ponte su via Teodora?
«Si, i lavori erano cominciati nello scorso mese di luglio. Fa parte degli interventi per la messa in sicurezza del nostro territorio, l’intervento è stato portato avanti nel periodo di chiusura delle scuole per non creare disagi ai cittadini e soprattutto a chi porta i bambini a scuola. L’altro ponte (via Cavina) verrà sviluppato nella prossima estate, per lo stesso motivo per creare meno disagi possibili al trasporto scolastico. E’ già stato finanziato per mettere in sicurezza i giunti. Continuiamo con i ponti, sono in corso la messa in sicurezza e le ristrutturazione di due strutture lungo la via Baiona che saranno riaperte durante le festività dei morti per garantire la piena e completa accessibilità al Cimitero di Ravenna. A breve devono partire anche i lavori per il ponte di via Nuova di Sulo e a Filetto» 
Quali cifre sono state stanziate per questi lavori?
«Oltre 6 milioni di euro per tutti gli interventi, solo i lavori di via Bonifica costano oltre 3 milioni di euro, Teodora e Cavina 800mila, 850mila euro per via Cimitero, via Baiona e via Nuova di Sulo. Si tratta di lavori finanziati due anni fa, prima che fosse fatto il Pnnr che fra l’altro non prevede stanziamenti per la messa in sicurezza dei ponti fondi».
Per quello che riguarda le strade?
«Sicuramente il più importante cantiere riguarda i lavori in via Bonifica, nel tratto tra Porto Fuori e Lido Adriano: è la messa in sicurezza con l’allargamento della strada e con la contestuale realizzazione di un percorso ciclabile su corsia riservata, per collegare Lido Adriano a Porto Fuori, con un impegno economico pari a 3 milioni e 300 mila euro. Il cantiere partirà in autunno e dovrebbe durare 18 mesi, non è prevista nessuna chiusura delle strade al momento».
A breve partiranno i lavori anche per il Parco Marittimo?
«Si è partito il primo stralcio che riguarda Marina e Punta Marina, e verrà ultimato per la prossima stagione, in modo da non disturbare chi va al mare. Secondo, terzo e quarto stralcio devono andare in gara e partiranno dopo la prossima estate, nel 2023. Lo scorso anno sono cominciati gli interventi per la creazione di ’trincee drenanti’ e ’giardini spugna’ sotto agli stradelli. I cantieri saranno tre, e avanzeranno in contemporanea per velocizzare i tempi: “Si occuperanno della fascia degli stradelli, che verrà riqualificata con interventi per la ricostituzione dei cordoni dunosi, e della realizzazione di percorsi ciclopedonali e anche della fascia pinetale. Le tre squadre porteranno avanti il lavoro nel tratto tra Marina di Ravenna e Punta Marina. Si riprenderà con la realizzazione delle ultime trincee drenanti e poi si procederà con le passerelle». 
Anche le strade del porto aspettano di essere sistemate?
«Si partirà a breve con un intervento importante da un milione di euro per la riqualificazione delle strade del porto, finanziato a metà da Autorità di Sistema portuale di Ravenna e Comune»
Ci sono fondi anche per le piste ciclabili?
«Oltre a quella che collegherà Lido Adriano a Porto Fuori, comincerà nel 2023 la pista ciclopedonale che collegherà Casal Borsetti a Marcegaglia: stiamo andando a chiudere tutta la rete ciclabile che potrà connettere il nostro territorio. Adesso aspettiamo i dati sulla ciclabilità dolce e attendiamo il 2023 per poter candidare le nostre piste ciclabili».
L’aumento dei prezzi ha influito sui costi dei cantieri?
«E’ stato necessario aggiornare i cantieri al nuovo listino prezzi e questo ha portato a rivedere più volte gli stessi progetti e a mandarli in gara. Chiaramente è un tema complesso, con un 20-30% in più per i materiali. Abbiamo deciso di non tagliare nulla di quello che era stato preventivato: il principio che applichiamo è rimodulare la pianificazione, ma manteniamo quello su cui abbiamo preso impegno coni cittadini»
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-cantieri-a-ravenna-laassessore-del-conte-asicurezza-in-primis-per-i-ponti-via-bonifica-e-parco-marittimo-in-partenzaa-n35696 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione