Vai a https://www.regione.emilia-romagna.it/ucraina
Vai a  https://www.agriturismo.emilia-romagna.it/

Calcio D, un super Ravenna da 10 e lode ora va a caccia di altri due record

Romagna | 10 Marzo 2022 Sport
calcio-d-un-super-ravenna-da-10-e-lode-ora-va-a-caccia-di-altri-due-record
Sandro Camerani
Dieci è il voto più alto a scuola e nel calcio non è mai facile da ottenere. Ma il Ravenna, adesso che ci è riuscito, è intenzionato a migliorare ancora (domenica arriva l’insidiosa Aglianese al Benelli), anche perché continuare a vincere è l’unico modo per continuare ad impensierire un Rimini che pure lui non sta perdendo un colpo e, soprattutto, non prende mai gol. La striscia consecutiva di vittorie non è, comunque, il record nella storia del Ravenna, come segnala la «bibbia» del calcio giallorosso redatta a suo tempo da Massimo Montanari, l’uomo dei numeri per eccellenza. Il primato assoluto, quindi, sono le 18 vittorie consecutive realizzate, tra l’altro anche allora in serie D, nel campionato 1956/1957, a partire dalla terza giornata per arrivare alla ventunesima, iniziando e finendo in modo quanto meno particolare con il Verona. La domenica dopo la diciottesima vittoria, il Ravenna andò a Forlì e finì 0-0 quindi, mano alla statistica ed una altrove, se la serie giallorossa dovesse proseguire fino alla trasferta sul campo dei biancorossi, un minimo di allarme storico non mancherà. Nello stesso campionato 1956/1957 il bomber Magheri, con 30 reti, realizzò il primato di segnature dell’intera storia del Ravenna e tornano le assonanze, visto che Simone Saporetti è arrivato a quota 21 ufficiali ma 22 effettive per il gol segnato nell’1-1 con il Seravezza, poi diventato 3-0 a tavolino. Un altro motivo di grande interesse, quindi, per il prosieguo della stagione giallorossa. Dovesse battere invece l’Aglianese domenica prossima e il Prato, in trasferta, dopo la sosta (probabilmente di sabato, vista la giornata infrasettimanale seguente), il Ravenna eguaglierebbe il record di 12 vittorie consecutive già totalizzate nel campionato di Promozione 1954/1955 e nel 1927/1928. Quasi un secolo fa, peraltro, i giallorossi giocavano nell’allora Terza Divisione, quando la formula era molto particolare dal momento che si giocavano soltanto 12 partite in totale. Il Ravenna le vinse tutte e quello fu quindi il primo filotto di 12 vittorie consecutive, eguagliato come detto 27 anni più tardi in serie D in ben altro contesto. L’obiettivo storico di Simone Saporetti è quindi l’inseguimento ai 30 gol di Magheri, ma intanto l’attaccante finalmente sbarcato a Ravenna (certamente in ritardo) ha già raggiunto bomber che rivestono un ruolo molto importante nella storia giallorossa come Stefan Schwoch, eroe di una splendida promozione in serie B, e Dragutin Ristic, l’attaccante della rinascita dopo il fallimento che arrivò a carriera quasi finita ma a suon di reti portò la squadra in serie D nel primo anno della gestione Gregori-Pelliccioni. La prossima pietra miliare è quella rappresentata da Baratella, che segnò 28 reti nel campionato 1937/1938.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-calcio-d-un-super-ravenna-da-10-e-lode-ora-va-a-caccia-di-altri-due-record-n33075 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione