Vai a https://www.regione.emilia-romagna.it/ucraina
Vai a  https://www.agriturismo.emilia-romagna.it/

Calcio D, Saporetti è già entrato negli almanacchi del Ravenna e ora va a caccia del record di Magheri

Romagna | 03 Marzo 2022 Sport
Sandro Camerani
Simone Saporetti ha impiegato fin troppo per vestire la maglia della squadra della sua città, e non esattamente per colpa sua, ma adesso che è in ballo sta accelerando incredibilmente il passo per cercare di iscriversi agli almanacchi della storia del Ravenna. E lo sta facendo nell’unico modo che conosce: fare gol. Sinistro soprattutto, ma anche destro, se capita di testa e ovviamente, come è successo con la doppietta al Fanfulla, su punizione e su rigore. Con le due reti di domenica scorsa Saporetti è già arrivato a quota 21, nel senso di reti effettive, che diventano 20 non considerando quella messa a segno nella gara poi vinta a tavolino contro il Seravezza per la posizione irregolare del tesseramento di un giocatore toscano. Saporetti, legittimamente, quel gol lo considera nel suo conteggio ed è difficile dargli torto. Se apriamo gli almanacchi di cui sopra e andiamo a vedere quali sono stati i bomber più prolifici nella storia del Ravenna nei campionati dilettantistici, il primo che balza agli occhi è certamente il mitico Silvano Magheri, che segnò la bellezza di 30 reti nel campionato di serie D 1956/1957. Un numero molto importante, certamente, ma Saporetti è ben posizionato verso l’impresa, visto che gli mancano ancora 12 gare alla fine. Andando molto indietro nel tempo bisogna arrivare all’anteguerra per trovare l’allora centravanti giallorosso Baratella, capace di mettere dentro 28 palloni in una serie C che a quei tempi era assolutamente dilettantistica, mentre nella stessa categoria, ma quasi sessant’anni dopo, l’indimenticato Stefan Schwoch con 21 reti trascinò alla promozione in serie B uno dei Ravenna più belli della storia. Arrivarono poi nuovi fallimenti e, da quello targato Continental Sports, a risollevare la società giallorossa furono il presidente riminese Amilcare Gregori ed il vulcanico direttore sportivo Oreste Pelliccioni. Dal cilindro di quest’ultimo spuntarono tanti giocatori a sorpresa tra i quali il «Drago», al secolo Dragutin Ristic, scafatissimo e non proprio di primo pelo attaccante che segnando 21 gol portò trionfalmente il Ravenna alla promozione dall’Eccellenza. In quel periodo un altro attaccante da non dimenticare fu Jonathan Proculo, tanto genio quanto sregolatezza, che impiegò poco tempo a diventare un idolo dello zoccolo duro del tifo giallorosso, quello rimasto sugli spalti in serie B così come in Eccellenza. Nei tempi più recenti, a trascinare il Ravenna dopo l’ennesimo fallimento, questa volta targato-Aletti, è stato il bomber «eterno» per eccellenza: Riccardo Innocenti, uno che a 40 anni suonati ne dimostrava 25 per quanto segnava e si dava da fare. Un gran bell’elenco, come si vede. Al quale Saporetti si è già iscritto, promettendo di andare anche oltre.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-calcio-d-saporetti-a-gia-entrato-negli-almanacchi-del-ravenna-e-ora-va-a-caccia-del-record-di-magheri-n32955 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione