Calcio D, bomber Saporetti è salito in C: «Un’occasione unica a Trento, ma prima o poi tornerò a Ravenna»

Romagna | 30 Giugno 2022 Sport
Sandro Camerani
Se quella dell’estate 2021 era stata una rivoluzione totale in casa giallorossa, anche il profondo rinnovamento attualmente in corso di svolgimento non scherza. Al momento, infatti, le uniche conferme ufficiali sono quelle di Guidone, Spinosa, Grazioli, Prati e D’Orsi, mentre diverse altre situazioni sono in corso di valutazione ma sono già cosa fatta le rinunce a tanti titolari dello scorso campionato, cominciando da Antonini Lui, Polvani e, questo assolutamente a malincuore, a Saporetti.

IN LEGA PRO
Il bomber da 30 reti nella passata stagione, infatti, ha preso la strada della Lega Pro, firmando lunedì scorso a Trento. «La mia prima scelta - dice - era senza alcun dubbio quella di fare la Lega Pro con la squadra della mia città, però il tempo stringeva e garanzie non potevano ragionevolmente arrivare, soprattutto dopo che tutte le società aventi diritto si erano regolarmente iscritte. Per aspettare ho dovuto rinunciare anche ad un paio di occasioni ma al Ravenna lo dovevo, alla fine però non potevo lasciarmi scappare l’opportunità di andare in una società ambiziosa come il Trento, quindi ho preso una decisione che ritengo necessaria per la mia carriera di calciatore, ma che è stata comunque dolorosa. Lascio il Ravenna in buonissime mani, conoscendo bene Serpini e la bontà del suo lavoro, lascio anche diversi compagni che sicuramente sapranno dare alla squadra l’input per lottare per vincere il campionato di D, cosa che auguro davvero a tutti perché da ora sarò il primo tifoso del Ravenna». Passando in rassegna una stagione indimenticabile per lui, Saporetti sceglie una delle 30 reti e chiude con una promessa: «Credo che le reti belle e spettacolari siano state tante, per importanza allora dico il gol al Benelli al Rimini. Non è servito a cambiare il corso del campionato, è vero, ma visto l’ambiente che c’era al Benelli è stato davvero un gol da brividi per me. E’ stata una sensazione che non potrò dimenticare, ma in questo momento ne ho un’altra precisa, che mi porto dentro senza potere avere certezze ma che è molto concreta. Ovvero, che quella che è finita ormai da un mese non sia stata la prima ed ultima esperienza a Ravenna, perché sento che prima o poi tornerò».
NUOVI ARRIVI
Nel frattempo il direttore sportivo Andrea Grammatica ha perfezionato tre nuovi arrivi, uno per reparto. Dietro è stato ingaggiato Massimiliano Montuori, classe 1997, che sarà uno dei tre centrali titolari del 3-5-2 di Serpini, in mezzo è arrivato Piergiorgio Sabelli (centrocampo, volendo, già al completo con Grazioli, Prati, Spinosa, Sabelli e D’Orsi oltre a Lussignoli), davanti è stato acquistato Luca Rivi dopo la sua migliore stagione in D (19 gol in 31 partite con la Luparense). All’appello mancano ancora una seconda punta titolare ed un cambio, due centrali difensivi e un portiere, che dovrebbe essere under.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-calcio-d-bomber-saporetti-a-salito-in-c-aunaoccasione-unica-a-trento-ma-prima-o-poi-tornera2-a-ravennaa-n34563 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione