Basket B, Nkot Nkot sa da chi prendere spunto: «Ly-Lee mi ha parlato bene di Faenza»

Romagna | 20 Settembre 2022 Sport
Valerio Roila
Se la tua terra è distante più di quattromila chilometri, ma il tuo mondo è una palla da basket, puoi sentirti a casa pur soffrendo la mancanza dei tuoi affetti più cari. È la vita che sta scoprendo Samuel Florent Nkot Nkot, il meno conosciuto tra i volti nuovi dei Blacks Faenza di questa stagione. Nato il 3 luglio 2003 a Ngog-Mapubi, Camerun, Samuel è un centro di 201 centimetri, arrivato a Faenza seguendo le orme del suo connazionale ed ex compagno di squadra Keller Cedric Ly-Lee, che ha giocato in maglia Raggisolaris nel 2020/2021 ed ora approdato in A2 a San Severo. «Lui mi ha parlato benissimo della società - spiega Nkot Nkot - raccontandomi di come fosse un posto ideale per crescere. E non è stato l’unico: anche Giovanni Bruni, che ho conosciuto a Roma, è stato entusiasta della sua stagione a Faenza. Quando ho parlato con coach Garelli e il giemme Baccarini ho avuto subito una bellissima impressione, confermata al mio arrivo in città». Non solo buoni consigli. Ly-Lee ed altri atleti arrivati grazie al reclutamento dell’Hsc Roma in Camerun sono stati decisivi per il suo primo periodo italiano: «Sono nato in un piccolo paese, poche migliaia di abitanti, della regione del Centro, ma ho iniziato a giocare nella capitale, Yaoundé. Sono stato notato in un camp da coach Stefano Bizzozi (che nella sua lunga carriera ha anche allenato la nazionale femminile del Camerun, ed ora si occupa delle giovanili di Fiorenzuola, ndr), che il primo anno mi ha detto che avrei dovuto continuare a lavorare per progredire, ed in quello successivo mi ha proposto di andare in Italia, a Roma. L’impatto è stato duro, per imparare la lingua e tutto quello che c’era da capire in campo e fuori, ma le cose si sono rivelate più semplici perché c’erano sette miei connazionali nella foresteria dove vivevo. Alcuni di loro ora giocano in A2, non solo Ly-Lee, ma anche Mouaha (passato da Latina a Cividale) o Ndzie Meteh (Vanoli Cremona), altri in B o in C Gold. Poi Roma è splendida, sono rimasto impressionato dal Colosseo, e grazie al nostro coach Sandro Tonolli potevamo vedere gratis le partite della prima squadra». Tre anni a Roma gli hanno dato lo scudetto Under 18 ed il debutto in C Gold, categoria poi calcata nel più competitivo girone lombardo, il più duro d’Italia, con la New Basket Brescia di stanza a Mazzano, dove ha giocato anche l’Under 19 eccellenza. I progressi sul parquet sono evidenti, ma un pezzo di cuore è rimasto in Camerun: «In questi sei anni non sono mai tornato a casa. I miei genitori mi hanno visto solo grazie alle video chiamate. È difficile per tutti, anche perché sono figlio unico, ma teniamo duro». Davanti a sé una stagione importante, di cui ha già avuto un primo impatto nel derby con i Tigers: «Sono qui per migliorare. Ho tanto da imparare ed ottimi maestri: nel mio ruolo ci sono grandi interpreti. L’esordio in Supercoppa è stato emozionante, con i tifosi belli gasati e i miei compagni a darmi consigli per tirar fuori il meglio di me, ma ero tranquillo e concentrato sul fare quanto richiesto dal coach. Darò sempre il massimo per aiutare la squadra, lavorando duro per guadagnare minutaggio».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-basket-b-nkot-nkot-sa-da-chi-prendere-spunto-aly-lee-mi-ha-parlato-bene-di-faenzaa-n35599 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione