settesere it notizie-romagna-basket-a2-bottaro-da-tifoso-a-direttore-generale-dell-orasa-anel-2019-belli-da-vedere-oggi-pia1-operaia-n31595 001
Vai a http://emiliaromagnacultura.it/
Vai a https://garantiregionali.emr.it

Basket A2, Bottaro da tifoso a direttore generale dell'OraSì: «Nel 2019 belli da vedere, oggi più operai»

Romagna | 19 Novembre 2021 Sport
basket-a2-bottaro-da-tifoso-a-direttore-generale-dellorasa-nel-2019-belli-da-vedere-oggi-pia1-operai
Giorgio Bottaro, direttore generale del Basket Ravenna 2021-2022, prova a fare un confronto tra l’OraSì di oggi e quella di due stagioni fa: «Premetto che una la guardavo da tifoso mentre l’altra ho contribuito a costruirla quindi non saprei scegliere fra le due - spiega Bottaro - comunque sono due squadre diverse per certi versi, simili per altri». Bottaro delinea analogie e differenze: «Qui c’è un play americano, la c’era una guardia, noi abbiamo scelto un 4 americano molto giovane, quella OraSì invece aveva una stella come Thomas, esperta e spettacolare. Quella era una squadra molto bella da vedere, esperta in ogni ruolo e solidissima ed era costruita per regalare soddisfazioni tecniche di un certo livello. Questa è molto più operaia, con tre under che giocano minuti importanti e che è stata costruita per salvarsi. Il risultato è identico, la testa della classifica, ma per certi versi l’OraSì di oggi dà ancora più soddisfazione perché nessuno si sarebbe aspettato questo tipo di risultati, anche perché il budget di allora e quello di oggi non possono essere assolutamente paragonabili». Bottaro prosegue nella sua disamina: «Ripeto, personalmente non mi aspettavo di vincere così tante partite. È stata una piacevole sorpresa il cui merito va assegnato al gruppo e allo staff tecnico. Onestamente non posso aspettarmi che questa squadra possa durare a lungo al primo posto, perché ci sono altre compagini ben strutturate che hanno investito per il salto di categoria e che hanno costruito squadre molto forti. Tuttavia - conclude il direttore generale  del sodalizio giallorosso - se noi abbiamo una somma di valori tecnici sicuramente inferiore, la somma delle qualità umane, caratteriali, della combattività, della dedizione e dell’amore per la maglia è da primo posto». (st.pe.)
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-basket-a2-bottaro-da-tifoso-a-direttore-generale-dell-orasa-anel-2019-belli-da-vedere-oggi-pia1-operaia-n31595 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione