Vai a https://www.regione.emilia-romagna.it/ucraina
Vai a  https://www.agriturismo.emilia-romagna.it/

Basket A1 donne, E-Work Faenza, sarà Kionna Jeter la nuova Usa e dopo Niedzwiedzka c’è il ritorno di Baldi

Romagna | 16 Giugno 2022 Sport
Luca Del Favero
Ed ecco a voi le fantastiche 9 del roster dell’E-Work. Sono già stati svelati quasi tutti i volti delle giocatrici che vestiranno la canotta nella prossima stagione e all’appello manca solo la decima che sarà una giovane nel giro dell’Under 20 azzurra. 

STELLE E STRISCE
Tra le new entry il nome più interessante è quello di Kionna Jeter, 24enne guardia americana, che prenderà il posto nello scacchiere tattico di Jori Davis, ovvero dovrà garantire punti e leadership. Un compito non di poco conto considerando che Faenza sarà non solo la sua prima esperienza in Europa, ma anche la sua prima lontano dal college. Jeter vanta anche una chiamata nel draft della Wnba del 2021 come 36a scelta dalle Las Vegas Aces, non giocando però mai in quel campionato. La giocatrice è reduce da un lungo e difficile periodo in cui ha lavorato sodo per trovare la migliore condizione dopo che nel febbraio 2018 si è trovata suo malgrado in mezzo ad una sparatoria a Spartanburg (sua città natale in Carolina del Sud), ricevendo tre colpi di pistola alla schiena: per fortuna nessuno di questi ha raggiunto la colonna vertebrale, ma le hanno comunque fratturato una scapola. Il college di Towson le ha dato fiducia e proprio da lì è iniziata la sua seconda carriera cestistica. Ora è pronta per dare tutto all’E-Work e di sicuro le motivazioni non le mancheranno. L’annuncio di Jeter è atteso nelle prossime settimane dopo che sarà rescisso il contratto di Davis, legata ancora un anno alle faentine: le parti stanno trattando la transazione. 

IL RITORNO
Altro nome che dovrà essere ufficializzato è quello della terza lunga, volto molto noto tra i tifosi. Dopo due anni ritornerà a Faenza Beatrice Baldi, reduce da due anni più che positivi ad Umbertide in A2, società che ha salutato ufficialmente nello scorso fine settimana: nell’ultima stagione ha chiuso con 10 punti e 8 rimbalzi di media, raggiungendo la finale play off contro San Giovanni Valdarno persa 0-2. Proprio in Umbria la pivot classe 2000 ha mostrato le sue qualità, ricevendo le attenzioni di tanti club della massima serie. Baldi si aggiunge al reparto lunghe a Pallas Kunaiyi-Akpanah e al nuovo acquisto Klaudia Niedzwiedzka, ala polacca del 1998 con un ottimo tiro da tre e dalle gambe veloci, potendo giocare in contropiede. Anche per lei sarà la prima volta in Italia dopo tanti anni nel campionato polacco, ma l’esperienza non le manca di certo avendo giocato lo scorso anno in Eurocup. Già completo è il reparto esterne con le playmaker Rosa Cupido e Giulia Moroni, la guardia Federica Franceschelli, le ali Sara Hinriksdottir ed Elisa Policari, fresca di convocazione in nazionale, e la guardia Jeter. Il roster dell’E-Work sarà poi completato da un paio di giocatrici che possono essere impiegate nell’Under 19 del Faenza Basket Project, torneo nel quale la società vuole farsi valere. Molti tifosi sui social hanno scherzato su quanto siano impronunciabili da speaker e telecronisti i nomi di Niedzwiedzka e Hinriksdottir, che si aggiungono a Kunaiyi-Akpanah. Un problema che toccherà anche allo sponsor tecnico nel momento di stampare le divise dovendo inserire nomi così lunghi! Scherzi a parte, oltre a Pallas che tutti conosciamo, Niedzwiedzka e Hinriksdottir sono due scommesse intriganti come lo è anche Jeter, essendo tutte e tre debuttanti alla prima esperienza in un campionato duro come quello italiano dopo aver militato in tornei di seconda o terza fascia.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-basket-a1-donne-e-work-faenza-sara-kionna-jeter-la-nuova-usa-e-dopo-niedzwiedzka-caa-il-ritorno-di-baldi-n34414 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione