Valery Gergiev e l’orchestra Mariinsky tra Ottocento e Novecento

Ravenna | 08 Giugno 2018 Cultura
valery-gergiev-e-laorchestra-mariinsky-tra-ottocento-e-novecento
E’ stata diretta da Čajkovskij, Wagner, Mahler, Rachmaninov e, oggi, è ai vertici assoluti della fama: una delle formazioni sinfoniche più prestigiose del mondo, l’orchestra del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo con il suo carismatico direttore Valery Gergiev. Due straordinarie icone della musica classica di tutti i tempi, unite da trent’anni ininterrotti di successi saranno  venerdì 8 (ore 21) al Pala De Andrè di Ravenna. In programma tre capolavori fra Ottocento e Novecento –  Debussy, Mussorgskij e Rachmaninov, dal Prélude à l’Après-midi d’un faune del primo nel centenario della sua morte, ai Quadri di una esposizione di Mussorgskij nell’orchestrazione di Maurice Ravel, per concludersi con le Danze Sinfoniche op.45, ultimo capolavoro sinfonico del grande compositore russo.
Gergiev è stato prima direttore musicale e poi, dal 1996, direttore artistico dell’Orchestra Mariinsky. Personalità dirompente, geniale, autore di interpretazioni passate alla storia, Gergiev ha saputo imprimere un’accelerazione senza precedenti all’attività sinfonica della formazione di San Pietroburgo innalzandola fra i massimi complessi del nostro tempo per rigore e doti espressive. Dopo essere stato direttore principale della Rotterdam Philharmonic e della London Symphony Orchestra, Gergiev è dalla stagione 2015-16 anche direttore principale dei Munchener Philharmoniker. Fondatore e direttore di numerosi festival tra cui il Festival di Pasqua di Mosca, nel 1997, in seguito alla scomparsa di Sir Georg Solti, Gergiev ha preso la guida della World Orchestra for Peace. Al Teatro Mariinsky Valery Gergiev ha supervisionato la crescita di molti cantanti di livello mondiale; sotto la sua direzione il repertorio per opera e balletto del Teatro è divenuto sempre più ricco e diversificato, comprendendo anche numerose opere classiche dal diciottesimo al ventesimo secolo così come composizioni contemporanee.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione