Ronda della carità, ecco chi vive ai margini. Parla il responsabile Luca Caranti

Ravenna | 20 Febbraio 2017 Cronaca
Luca Caranti è responsabile della ronda della carità che da tre anni porta cibo e qualche parola a chi vive ai margini. Quindici i ragazzi coinvolti che, ogni domenica sera, si ritrovano alla sede della Caritas per poi andare a scovare chi ha bisogno. «Seguiamo circa una decina di casi, ormai abbiamo giri fissi. L’utenza è varia: dalla famiglia con figli a gente sola, italiani e stranieri, giovani e non, di tutte le estrazioni, religioni, etnie e nazionalità, comprese persone di differenti regioni italiane. C’è chi vive in strada per mancanza di possibilità, ma anche chi lo fa per scelta. I casi sono diversi, a volte c’è qualcuno che ha gestito male la propria attività e i propri soldi, mentre altri sono soli e non riuscirebbero a vivere in altro modo. Qualcuno ha perso la casa perchè non riusciva più a pagare le bollette». Il progetto è nato una notte di Natale quando, di fronte ai troppi avanzi, Luca e i suoi amici hanno deciso di confezionare sportine da consegnare a chi era in difficoltà. «Quella sera incontrammo un signore fiorentino che fonda ronde in giro per l’Italia e abbiamo deciso di unire la sua esperienza alla nostra volontà. Ora è lui è tornato in Toscana e noi procediamo da soli. L’obiettivo è fare da ponte con le altre associazioni presenti sul territorio. Non si tratta di un rapporto tra operatore e utente, ma di una semplice relazione umana in cui partecipiamo attivamente con il nostro vissuto». E i risultati, col tempo, sono arrivati. «I pakistani che stazionavano sotto l’Engim sono stati inseriti in un progetto sociale e una coppia ha trovato un appartamento in cui vivere». (fe.fe.)
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione