Ravenna, Traghetto Porto Corsini-Marina, nuove modalità con tariffe invariate

Ravenna | 02 Ottobre 2019 Cronaca
ravenna-traghetto-porto-corsini-marina-nuove-modalit-con-tariffe-invariate
Federica Ferruzzi - Cambia la modalità di fare i biglietti per quanto riguarda il traghetto che collega Marina di Ravenna e Porto Corsini, «ma le tariffe - garantiscono da Start Romagna - rimarranno invariate». Dopo la fase sperimentale, avviata il 19 settembre, ora entra ufficialmente in funzione la piattaforma tecnologica che gestirà la bigliettazione sui traghetti «Azzurro» e «Baleno» in servizio fra Porto Corsini e Marina di Ravenna, e che nell’ultimo triennio ha interessato stabilmente 1,8 milioni di utenti ogni anno. Grazie a questo investimento dovrebbe migliorare l’esperienza di acquisto dei clienti, si semplificheranno le operazioni di vendita da parte degli operatori e sarà possibile l’immediato controllo del carico del traghetto, anche ai fini della sicurezza della navigazione. L’intervento, sostenuto da Start Romagna, riguarda la piattaforma tecnologica e la nuova pensilina a Marina di Ravenna, per un importo di 160.000 euro. Fra pochi giorni sarà inoltre operativa anche la videosorveglianza alle pensiline di Marina di Ravenna e Porto Corsini. Le emettitrici di terra sono state sostituite con nuove macchine, in grado di accettare monete, banconote, bancomat e carte di credito. Apparati di convalida sono stati installati sulle banchine e a bordo e le nuove tessere e gli abbonamenti saranno dotati di micro-chip. «Il personale di bordo - fanno sapere da Start Romagna - avrà in dotazione un palmare utile alla vendita secondo le diverse tariffe, al controllo dei titoli di viaggio e alla loro convalida. In una fase successiva sarà abilitata una App a disposizione del comandante, per leggere il carico della nave in tempo reale. Sarà più facile disporre dei titoli di viaggio, immutati nelle tariffe, grazie alle opportunità che la piattaforma garantisce». Sarà inoltre possibile acquistare abbonamenti contactless (la lettura avviene effettuata accostando l’abbonamento al validatore) o tessere da 12 o 40 passaggi direttamente alle emettitrici o rivolgendosi alle rivendite autorizzate. Con le App DropTicket e myCicero sarà possibile acquistare biglietti per pedoni e ciclisti, per ciclomotori, moto, auto e autocarri; tessera auto e autocarri per 40 passaggi. Alle emettitrici di terra (banda gialla su ticket emesso a Porto Corsini, rossa a Marina di Ravenna) si potrà acquistare: biglietto per pedoni, ciclisti e ciclomotori; abbonamento contactless 30 giorni per pedoni e ciclisti; tessere contactless moto e auto per 40 passaggi da consumarsi in 180 giorni. Abbonamenti e tessere andranno convalidati ad ogni utilizzo. Dal personale a bordo sarà possibile acquistare: biglietto per pedoni, ciclisti, ciclomotori, auto, rimorchi, camper, autocarri e bus. «La prima considerazione, forse banale, è quella sull’abbellimento degli strumenti tecnologici sempre più progettati pensando al miglioramento dell’ esperienza di acquisto dell’utente - osserva l’assessore al Turismo, Giacomo Costantini -; la seconda è che questa scelta va nella logica integrata di tutta la bigliettazione di Ravenna, dai parcheggi ai treni al traghetto, di interfacciarsi con nuove piattaforme come myCicero: è più facile integrare un biglietto digitale dentro una card turistica di promozione che ‘parla’ la stessa lingua». «Il dialogo e la collaborazione con il Comune di Ravenna – afferma Roberto Sacchetti, presidente di Start Romagna – hanno consentito l’individuazione di una soluzione tecnologica per migliorare sensibilmente la fruizione del viaggio a bordo del traghetto. Rapidità, efficienza, controllo e sicurezza sono requisiti basilari per chi offre un servizio di questo rilievo, utilizzato da tantissime persone per motivi molteplici». «Le nuove tecnologie e le innovazioni - aggiunge il direttore generale di Start Romagna, Giampaolo Rossi - rappresentano uno dei filoni che sviluppiamo a beneficio di una mobilità accessibile. Il traghetto compone la mobilità intermodale e può avere oggi le stesse opportunità presenti nel trasporto pubblico locale tradizionale».
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-ravenna-ravenna-traghetto-porto-corsini-marina-nuove-modalit-con-tariffe-invariate-n21831 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione