Ravenna, Barattoni (Pd): "La Festa ha lasciato il segno, l'anno prossimo il congresso"

Ravenna | 14 Settembre 2018 Cronaca
ravenna-barattoni-pd-ala-festa-ha-lasciato-il-segno-lanno-prossimo-il-congressoa
Federica Ferruzzi - A tracciare un primo bilancio della Festa nazionale dell’Unità di Ravenna è stato il segretario del Pd Maurizio Martina, che in una delle ultime sere, dal palco, aveva dichiarato: «Si è trattato di una bellissima esperienza: molti pensavano a feste non frequentate, in realtà abbiamo avuto una Festa straordinariamente partecipata. Tanto entusiasmo e tanta consapevolezza che ci sono energie in questo Paese che possono diventare alternativa al governo di Lega e 5 Stelle». Un entusiasmo condiviso dai tanti volontari che, ancora una volta, hanno animato stand e cucine, e da chi ha scelto di seguire i numerosi incontri, per la precisione 86, del ricco programma, a cui hanno partecipato 320 relatori, 300.000 persone e dove si sono consumati 30 quintali di cappelletti. A Festa conclusa, abbiamo chiesto un bilancio anche al segretario provinciale Alessandro Barattoni. Barattoni, Martina ha detto che «Ravenna è stata una svolta» e che qui «C’è un popolo»: si aspettava questi numeri? «Sì, perché so bene quanto la nostra comunità sia piena di generosità e di voglia di condividere con gli altri i nostri valori. Volevamo che la prima volta della Festa nazionale a Ravenna lasciasse il segno, oggi possiamo dire col sorriso che è successo. Abbiamo tanta voglia di andare avanti tutti insieme e abbiamo avuto l’occasione di ribadirlo davanti a tutto il Paese che ci stava guardando. Assistiamo quotidianamente alla corsa agli slogan, alle mirabolanti promesse. Ma la politica non è fatta solo di algoritmi sui social media, c’è anche una dimensione reale fatta di condivisione e incontro. In quei viali sono passate persone vere che possono partecipare con noi ad una nuova spinta democratica contro il populismo e le intolleranze di questo nuovo governo». Nessuno dei relatori, però, pur ndo cenno al congresso e all’importanza di farlo presto, ha parlato di date: quanto si dovrà aspettare? «Entro quest’anno non credo ci siano più i tempi tecnici. Si farà nel 2019, mi auguro all’inizio dell’anno, per non arrivare troppo a ridosso di una tornata elettorale importantissima fra elezioni amministrative ed europee». Cosa pensa dell’affluenza che ha accolto Renzi? «Era la prima Festa dell’Unità alla quale partecipava dopo il 4 marzo, in tanti ne hanno approfittato per manifestargli affetto e sostegno. Non mi hanno sorpreso né l’accoglienza nè l’affluenza». Secondo lei quanti candidati ci saranno (una donna è possibile?) e a chi andrà, anche se lo immaginiamo, la sua preferenza? «Dirlo adesso è prematuro. Ho visto sul palco della nostra Festa tante donne e uomini che possono dare un contributo importante al nostro partito. Non credo dobbiamo rimanere fermi in attesa di un messia. C’è una comunità che ha bisogno di una guida, collegiale e credibile. Chi sosterrò lo deciderò in base alle parole che ascolterò e agli atteggiamenti che vedrò. Anche grazie a questi 18 giorni possiamo dire di aver mandato un messaggio agli italiani, il Pd c’è ed è vivo, chiedo a tutti di partecipare alla nostra ripartenza: per il Pd ma soprattutto per l’Italia».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.decoindustrie.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione