Trasporti pubblici: «Salta su», in Emilia-Romagna confermati bus e treni gratis per gli under19

Emilia Romagna | 27 Luglio 2022 Cronaca
Bus e treni regionali gratis per gli studenti anche il prossimo anno scolastico in Emilia-Romagna. La Regione ha confermato l'investimento di circa 20 milioni per garantire l'abbonamento gratuito a bimbi e ai ragazzi residenti in Emilia-Romagna, che scelgono di andare a scuola con i mezzi pubblici. Lo scorso anno sono stati oltre 200 mila gli studenti che hanno usufruito di questa opportunità con un risparmio per le famiglie di circa 47,5 milioni di euro, in media 300 euro a figlio. "E' un'operazione che ha un costo importante per il bilancio della Regione - ha commentato l'assessore alla mobilità e ai trasporti Andrea Corsini - consapevoli di fare una scelta forte per aumentare l'utilizzo da parte dei cittadini del trasporto pubblico locale, con una valenza di carattere educativo e con un importante impatto sul tema della mobilità sostenibile; inoltre diamo un aiuto alle tasche delle famiglie emiliano-romagnole, è anche una misura di welfare familiare". Da oggi al 31 dicembre, gli studenti nati dal 1 gennaio 2002 al 30 aprile 2017 possono presentare on line sul portale “Salta su” e con credenziali spid (dei genitori se minorenni) la richiesta di prenotazione dell’abbonamento. La novità riguarda la nascita di un unico portale con soluzioni di viaggio integrate e personalizzate, che accorpa la platea under 14, che faceva prima riferimento al portale 'Grande'. Per gli under 14, l’abbonamento è gratuito a prescindere dal reddito, invece per gli under 19 (nati dal 2002 al 2008), la gratuità è riservata a chi ha un Isee familiare annuo fino a 30mila euro. Non devono presentare la richiesta gli studenti iscritti alle scuole primarie residenti nei comuni capoluogo della Regione, Carpi, Casalecchio di Reno, San Lazzaro, Granarolo, Imola e Faenza, perché riceveranno direttamente a casa la tessera. Il titolo di viaggio viene emesso in tempi brevi su tessera o  in formato digitale tramite app Roger. La nuova piattaforma è stata presentata in Regione dall'assessore Corsini, in conferenza stampa con la partecipazione da remoto dei rappresentati delle aziende di trasporto pubblico locale dell’Emilia-Romagna, tra cui Tper in qualità di azienda mandataria, con Fabio Teti, direttore amministrazione finanza controllo e sviluppo e l’ing. Alessandro Rafelli, responsabile sviluppo software, che ha curato il progetto dal punto di vista tecnologico.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-trasporti-pubblici-asalta-sua-in-emilia-romagna-confermati-bus-e-treni-gratis-per-gli-under19-n34923 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione