Regionali, l’offesa di Calderoli (Lega): “Il 26 gennaio sarà la nuova festa di Liberazione; Bonaccini: “Vergognati”

Emilia Romagna | 19 Gennaio 2020 Politica
"Il 26 gennaio istituiremo la nuova festa di Liberazione". Quasi blasfemino il senatore della Lega Roberto Calderoli, già ministro nei governi passati del centrodestra, che ipotizzava la vittoria della,destra alle,Regionalimdell'Emilia-Romagna.
Replica secca del candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini: "Caro Calderoli dovresti fare solo una cosa: vergognarti. Affermando che volete istituire una seconda festa di Liberazione offendete quelle migliaia di donne e uomini, spesso ragazze e ragazzi, che diedero la vita per liberarci davvero dal regime nazifascista che si rese protagonista di indicibili orrori, omicidi, devastazioni e lutti. Dirlo nella terra dei sette fratelli Cervi significa avere completamente perso il senso della ragione ed essere senza vergogna."
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione