Ravenna, il presidente Mattarella ricorda Zaccagnini: "Il suo insegnamento, la politica non può essere disumana"

Emilia Romagna | 05 Novembre 2019 Cronaca
ravenna-il-presidente-mattarella-ricorda-zaccagnini-quotil-suo-insegnamento-la-politica-non-pua2-essere-disumanaquot

"Ricordo quando nel congresso" della Democrazia Cristiana, Benigno Zaccagnini, "fu riconfermato segretario, alla proclamazione non c'era. Era partito velocemente per Ravenna perché era morto un suo amico. Questo rifletteva il senso di umanità profondo che lo muoveva, perché la politica non può essere disumana". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenuto a Ravenna alla commemorazione di Benigno Zaccagnini, a 30 anni della sua scomparsa.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stato accolto da un lungo applauso al suo arrivo al Pala De Andrè di Ravenna in occasione della celebrazione del trentennale della morte di Benigno Zaccagnini, tra i fondatori ed ex segretario della Democrazia Cristiana e figura di spicco, come parlamentare e ministro del Lavoro e dei Lavori Pubblici, nella storia politica italiana.

Ad attendere il Capo dello Stato, il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale. In platea, tra gli altri, il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini; l'ex presidente del Consiglio e della Commissione Europea, Romano Prodi; l'ex presidente della Camera, Pierferdinando Casini; il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli; l'ex ministro delle Infrastrutture e capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio; l'ex presidente del Pd, Rosy Bindi; l'ex segretario del Partito Popolare Italiano, Pierluigi Castagnetti e Vasco Errani, ex presidente della Regione Emilia-Romagna e parlamentare di LeU.

CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione