Gli eventi per Halloween nei parchi divertimento di tutta Emilia Romagna

Emilia Romagna | 28 Ottobre 2019 Cultura
gli-eventi-per-halloween-nei-parchi-divertimento-di-tutta-emilia-romagna
L’Emilia Romagna, dal 31 ottobre al 3 novembre, fa propria la festa nordica di Halloween con tanti appuntamenti nei suoi misteriosi ed affascinanti castelli e i coinvolgenti eventi messi in campo dai Parchi Divertimento della Riviera. E’ un ricco cartellone di appuntamenti all’insegna dell’horror, del mistero e del divertimento per tutta la famiglia.
C'è forse un luogo migliore di un antico castello per festeggiare la notte più spaventosa dell'anno? L’Emilia-Romagna, terra di magici e stregati manieri, dal 31 ottobre al 3 novembre apre i misteriosi portoni di rocche e fortezze, a turisti e visitatori alla ricerca di brividi e divertimento (per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria: www.castelliemiliaromagna.it - www.castellidelducato.it ).
Nella prima edizione di “Oh che bel Castello-Halloween Edition” il Castello di Felino (Pr) propone, il 31 ottobre, un’intera serata “Halloween” con cena e intrattenimento musicale e, nella stessa serata, nel Castello di Rivalta (Pc) si svolgerà l’Horror Night, una notte da brividi per un terrificante tour animato nel maniero. Sarà possibile anche prenotare una “Cena Mostruosa” presso il “Bistrot Rivalta”, mentre è previsto un avventuroso 1° novembre con l’iniziativa “Il segreto del fantasma” con pranzo di Halloween per famiglie.
Il brivido sarà di casa, il 31 ottobre, anche al Castello Malatestiano di Longiano (Fc) con la “Festa d’la nota scura”: da non perdere lo spettacolare show pirotecnico “Incendio al Castello”. Se dal 31 ottobre al 3 novembre la Rocca Sanvitale di Sala Baganza (Pr) proporrà “Una Rocca di spiriti e fantasmi”, alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (Pr), nel pomeriggio del 1° novembre, sono in programma, per famiglie con bambini, visite a tema Halloween con un’animazione ispirata a “El Dia De Los Muertos”, con il tour delle 18 che terminerà con un ghiotto Aperitivo Mostruoso. Nella serata di sabato 2 novembre è prevista la presentazione delle indagini sui misteri del maniero a cura del G.I.A.P. di Roma (Gruppo Investigativo Attività Paranormali) a cui seguirà il tour del castello “A caccia di fantasmi” (con il Gruppo investigativo che spiegherà ai partecipanti tecniche di ricerca di attività paranormali).
Visita con animazione a tema horror, e possibilità di cena nell’Enoteca Comunale, il 31 ottobre alla Rocca Viscontea di Castell'Arquato (Pc) con la rappresentazione “Il Trono di Sangue”, una storia d’amore e potere del XVII secolo. Qui, il 1° novembre, si svolgerà la “Passeggiata Noir tra gli spettri del Borgo”, alla ricerca di anomalie elettromagnetiche e strani campi di forza, in compagnia degli esperti di fenomeni paranormali del gruppo E.P.A.S. (European Paranormal Activity Society).
Villa Torlonia di San Mauro Pascoli (Fc) , dal 31 ottobre al 3 novembre, propone “La Festa dei Morti”: un percorso teatrale ed enogastronomico all’interno delle misteriose sale della Villa con un gioco di ombre e apparizioni, in un’atmosfera Pascoliana.
Alla Rocca di Meldola (Fc) è in programma, dal 31 ottobre al 3 novembre, l’appuntamento “ Nel Mondo delle Zucche: Magie d'Autunno ”: una visita guidata per gruppi con un percorso animato. Caffè e ristoranti di Meldola proporranno menù a tema per la cena. Visite guidate, nel Ponte di Ognissanti, anche nella Fortezza di San Leo (Rn), dedicate a “Malatesta e Montefeltro: storie di uomini d’arme e d’arte” (1 novembre), “La Fortezza e l’arte della guerra” (2 novembre), “Cagliostro e l’affare della collana” (3 novembre).
 
Divertimento noir per grandi e bambini nei Parchi della Riviera
Sono numerose anche le iniziative, in occasione della festa di Halloween, previste nei Parchi Divertimento della Riviera Romagnola. In tutti i weekend di ottobre fino al 3 novembre (giovedì 31 ottobre e venerdì 1 novembre compresi), nel parco Ravennate “Mirabilandia” i più piccoli - attraverso i tunnel il “Ponte dei Ricordi” e il “LaBRIVInto Stregato” - potranno esplorare ambientazioni fantastiche con i personaggi che incontreranno che li aiuteranno a trovare l’uscita. I più grandi (dai 12 anni) avranno a disposizione sei “Tunnel Horror”: Paradise Camp, Malabolgia, Llorna, Psycho Circus, Acid Rain, Legends of Dead Town. Tutti i sabati di ottobre, oltre a giovedì 31 ottobre, venerdì 1 e sabato 2 novembre, dalle 19 alcune aree di Mirabilandia si trasformeranno lasciando spazio all’Holloween Horror Festival. I più temerari potranno sfidare le loro paure in tre “Horror Zone”: Zombieville, Steampunk Revolution e Scary Movies. I più coraggiosi (dai 16 anni) - il 31 ottobre dalle 21 all’1, l’1 e il 2 novembre dalle 20,30 alle 23 – saranno coinvolti nell’Extreme Horror Experience: un’area dove vivere un’esperienza estrema e imperdibile per gli amanti del brivido (https://halloween.mirabilandia.it/halloween/).
Giovedì 31 ottobre “Fiabilandia” di Rimini aprirà dalle 15 alle 22 per una travolgente festa con molte sorprese. Il Parco si trasformerà in un luogo incantato fra zucche, vampiri e fantasmi. Accompagnati dalla “Zombie Band” sono da non perdere lo spettacolo “Horror Circus Show” e l’attrazione “Labirinto Stregato”. La festa continuerà, con le stesse attrazioni, anche dall’1 al 3 novembre (dalle 10,30 alle 17,30) (www.fiabilandia.net).
Dal 31 ottobre al 3 novembre il parco “Italia in Miniatura” di Rimini si trasformerà in un paese stregato, allestito da brivido. Ogni giorno bambini e ragazzi (4-11 anni) potranno partecipare a laboratori musicali per costruire colorate maracas (strumento musicale che si potrà portare a casa). L’1,2 e 3 novembre alle 15 “Zombie Parade”: si farà baldoria camminando dietro un’itinerante e coinvolgente “Zombie Band” (italiainminiatura.com).
Diverse le iniziative proposte dal 31 ottobre al 3 novembre dal Parco “Oltremare” di Riccione. Ogni giorno alle 11.30 e alle 17, prima dello spettacolo “Delfini, lo spettacolo della natura”, la mascotte del Parco “Ulisse” aprirà la sfilata di bimbi in maschera “Happy Halloween Show”. Durante la giornata i bambini saranno coinvolti, con le loro famiglie (ore 12,30), in un laboratorio per realizzare maschere da spaventapasseri (da portare a casa), in una gara per vestirne uno in tempi record e, alle 16,10, nel “Volo dei rapaci in versione Halloween” al Mulino del Gufo (www.oltremare.org).
Allestito in collaborazione con la Notte delle Streghe di San Giovanni in Marignano anche l’”Acquario di Cattolica” propone dal 31 ottobre al 3 novembre diverse iniziative. Ogni pomeriggio alle 17 la “Marcia delle Lanterne magiche” per una visita particolare dell’Acquario. I bambini potranno, grazie ad un laboratorio, creare proprie lanterne magiche per poi portarle a casa. Ci saranno lanterne messe a disposizione dall’Acquario, per esplorare le profondità marine attraverso le vasche espositive del Percorso Blu della struttura tra squali, trigoni, meduse e pinguini (www.acquariodicattolica.it).
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione