settesere it notizie-emilia-romagna-emilia-romagna-unioncamere-la-pandemia-frena-molto-l-export-n25751 001

Emilia-Romagna, Unioncamere: la pandemia frena molto l'export

Emilia Romagna | 15 Settembre 2020 Economia
emilia-romagna-unioncamere-la-pandemia-frena-molto-lexport
La pandemia arresta la corsa delle esportazioni in Emilia-Romagna. Secondo i dati Istat analizzati da Unioncamere regionale, tra aprile e giugno sono risultate pari a poco più di 12.709 milioni di euro, il 14,3% dell'export nazionale, e hanno fatto segnare una caduta del 25,3%. La flessione ha dimensione importante, tuttavia più contenuta rispetto alla diminuzione del 28,9% riferita al secondo trimestre del 2009.
    Tra le regioni grandi esportatrici e maggiormente colpite dalla pandemia, l'andamento non è omogeneo. L'Emilia-Romagna ha contenuto i danni al meglio e si conferma la seconda regione italiana per quota dell'export nazionale. Le esportazioni si sono ridotte del 25,4% nel Veneto e del 26,9% in Lombardia, ma quelle della Toscana hanno perso il 29,2% e quelle del Piemonte il 35,7% Il segno rosso ha prevalso in tutti i comparti principali, con la sola eccezione dell'agricoltura (+0,6%). Il principale contributo negativo è venuto dalle esportazioni del settore dei macchinari e apparecchiature meccaniche (-26,7%), seguito dai mezzi di trasporto, che perde il 36%, e delle industrie della moda (-41,4%), che registrano la più ampia caduta tra i settori considerati. Tengono meglio le esportazioni dell'aggregato delle altre industrie manifatturiere (-15%), grazie all'industria del tabacco (-8,9%), quelle delle industrie chimica, farmaceutica e delle materie plastiche (-8%), sostenute da un incremento del 34,2% dei farmaceutici avvantaggiatisi della pandemia, e quelle dell'industria alimentare e delle bevande (-6%).
    I risultati ottenuti sui diversi mercati hanno risentito della differente composizione dell'export regionale e della diversa intensità con la quale il Covid19 ha colpito ogni singolo paese. La caduta dell'export regionale si colloca attorno a un quarto, leggermente minore sui mercati dell'Oceania (-23,8%) ed europei (-24%), più ampia sui mercati asiatici (-26,9%), americani (-27,9%) e dell'Africa (-31,1%). 
  
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-emilia-romagna-unioncamere-la-pandemia-frena-molto-l-export-n25751 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione