BO7, una settimana a Bologna: gli anni ’80 in Fiera

Emilia Romagna | 25 Ottobre 2019 Cultura
di Paolo Redaelli

Giuseppe Giacobazzi è ancora al Celebrazioni per tutta la settimana, da venerdì 25 a giovedì 31 con il suo Noi, mille volti e una bugia, su 25 anni di convivenza, spesso forzata, tra l’uomo Andrea Sasdelli e il suo personaggio.
Venerdì 25 il teatro Dehon si trasforma in pub inglese per «We are the Mods», serata nell’ambito di «Bologna e Nuvole» dedicata alla cultura mod con un salotto popolato da attori ed opinionisti e il live della Pretty Green Band. La tre giorni propone musica dal vivo anche sabato 26 con Bononia Sound Machine. Ferruccio «Ferro» Quercetti dei Cut è al Covo sabato 26 per presentare il secondo capitolo dell’avventura solista «Almost Mine» con The Fernandos. In apertura Muddy Worries, voodoo punk’n’roll. Domenica 27, sempre al Covo, la cantautrice italiana pop soul Tish. Sabato 26 al Locomotiv la prog band italiana Art presenta il secondo lavoro in studio «Asylum», con ospiti di eccezione come Vince Pastano e Stef Burns in una serata Rocknrolla Eventi. Ingresso a 10 euro, comprensivo del nuovo cd. Venerdì 25 e sabato 26 c’è il Robotfestival di musica elettronica, con Badsista, Toulouse Low Trax, AndrewWheterall, Interstellar Funk e altri. Al Gallery 16, martedì 29 (ore 18) Marco Grompi presenta il suo libro su David Crosby (Vololibero), con Luca Trambusti. A seguire live dei Bittersweet. «Dilettanti geniali» si chiama la mostra in corso allo spazio Esprit Nouveau (piazza Costituzione 11, zona Fiera) che documenta la Bologna degli anni Ottanta dai Cccp a Pier Vittorio Tondelli e alle avanguardie artistiche dell’epoca. Fino al 5 gennaio. La IV Biennale Foto/Industria della Fondazione Mast propone fino al 24 novembre dieci mostre in sedi del centro, tra cui quella di Luigi Ghirri a Palazzo Bentivoglio, via delle Belle Arti 8. Il programma su www.fotoindustria.it
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione