Volley A2, l'estate della capitana della Conad Ravenna, Lucia Bacchi: "Nuova squadra giovane, sarà divertente"

Romagna | 05 Luglio 2019 Sport
Marco Ortolani - Come sempre nessuna pausa durante il periodo estivo: la foga agonistica che il capitano dell’Olimpia Teodora Lucia Bacchi mette sui palloni nei mesi invernali si trasforma in impegno lavorativo in spiaggia in quelli estivi. «Ferma non ci so stare! In estate stacco con il volley, cambio compagnie e argomenti di conversazione e mi tengo in forma lavorando».
E’ stata un’estate sportiva caratterizzata dal boom del calcio femminile…
«E’ vero! Io tifo sempre azzurro, specialmente quando si tratta di qualcosa di diverso dal solito calcio maschile. Per cui ho visto con grande piacere la crescita di questo sport e l’interesse che ha suscitato…».
Nessuna rivalità con il «suo» volley?
«No, perché penso che il calcio e il volley femminile vadano a pescare tipologie fisiche diverse. E poi è comunque giusto che ogni bambino o bambina pratichi quante più discipline possibili, per poter scegliere quella più adatta a lui e quella che lo diverte di più. Credo che anche a livello televisivo ci sia spazio per tutte».
Mai avuto la tentazione di giocare a calcio?
«Non ce ne sono mai state le occasioni. E comunque il calcio maschile mi è antipatico e quindi mi sono tenuta lontana da questa pratica, che poi ho conosciuto meglio qui in Romagna, grazie a carissime amiche che lo praticano. Ci fosse stata l’occasione avrei voluto provare il basket e soprattutto il tennis: sono una grande tifosa di Federer, è nato il mio stesso anno, sono cresciuta vedendo le sue vittorie e ancora mi emoziona. Non vorrei sembrare presuntuosa, ma credo che, per le caratteristiche che ho, avrei potuto essere bravina anch’io. Quando ho provato con il beach tennis qualche palla la prendevo…».
Cosa pensa dei campionati italiani di beach volley che ci sono in questi giorni?
«A livello italiano la pratica è molto scesa nel montepremi e nell’organizzazione. Rimangono competitive solo alcune coppie di vertice (come quella con la ravennate di crescita sportiva Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth, che sono fra le favorite, ndr).
Infine un commento sull’Olimpia Teodora 2019/20 di cui sarà ancora capitana…
«Hanno fatto un mercato di tutte giovani e tutte forti. Penso che sarà un anno divertente. Dovrà essere bravo Simone Bendandi a sfruttare tutte le risorse. Gli ho parlato un po’ alla presentazione, ma ora è via con la Nazionale e io mantengo la mia linea e non lo disturbo al telefono: in estate niente volley! Ne parleremo in agosto al raduno».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione