Stop alle trivelle: il presidente di Confimi Industria, Paolo Agnelli, scrive al premier Conte

Romagna | 05 Febbraio 2019 Economia
stop-alle-trivelle-il-presidente-di-confimi-industria-paolo-agnelli-scrive-al-premier-conte
Il Presidente nazionale di CONFIMI INDUSTRIA, Paolo Agnelli, ha scritto nuovamente al Presidente del Consiglio Conte per scongiurare il tracollo del settore oil&gas nazionale e locale. "Faccio seguito alla mia comunicazione dello scorso 11 gennaio - dichiara Agnelli - per rappresentarle nuovamente la nostra profonda preoccupazione per l’evoluzione della dibattuta questione relativa all’emendamento al DL Semplificazioni. Lo scorso venerdì CONFIMI ROMAGNA ha partecipato al Tavolo Regionale dell’Oil&Gas convocato dall’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Palma Costi, unitamente al Sindaco del Comune di Ravenna, Michele De Pascale, alla presenza del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, per affrontare l’emergenza e valutare le conseguenze che la scellerata sospensiva di 18 mesi creerebbe nel settore. Insisto - prosegue Agnelli - nel rappresentarle la nostra ferma contrarietà a tale ipotesi e per tale motivo le rinnovo l’invito a farsi portavoce delle migliaia di aziende e di lavoratori al centro di questa incredibile vicenda. Il blocco delle attività estrattive per 18 mesi rappresenterebbe una catastrofe per un settore già duramente provato dagli ultimi due anni di gravi difficoltà, con migliaia di posti di lavoro a rischio e altrettante famiglie che vedrebbero seriamente compromessa la propria fonte economica di sussistenza. E’ evidente - conclude Agnelli - che la parte più contingente del problema sia da collegare alle conseguenze nefaste che la mancata attività estrattiva comporterebbe, ma altrettanto strategica è la gestione della fase di transizione del nostro Paese verso le energie rinnovabili, sempre purché inserita all’interno di una corretta programmazione energetica nazionale basata su tempi e modalità sostenibili".
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione