Rimini, corruzione e truffa: in corso perquisizioni domiciliari da parte della Finanza

Romagna | 12 Aprile 2019 Cronaca
rimini-corruzione-e-truffa-in-corso-perquisizioni-domiciliari-da-parte-della-finanza
E' in corso dalle prime ore di questa mattina un'operazione congiunta dei comandi provinciali dei carabinieri e della guardia di finanza di Rimini che stanno eseguendo tre provvedimenti di custodia cautelare, diverse perquisizioni domiciliari e sequestri patrimoniali nei confronti di 14 persone, tra cui un medico dell'ospedale di Rimini, responsabili di plurimi fatti di truffa assicurativa, falsi e corruzione.  Un finto incidente poteva fruttare anche 70mila euro, per un giro d'affari ricostruito dagli investigatori di almeno 400mila, e che ha portato agli arresti domiciliari un medico del pronto soccorso dell'ospedale Infermi di Rimini (62 anni, originario di Roma), un ex broker assicurativo (58, riminese) e un falso 'pluri infortunato', 36enne napoletano con vari precedenti compreso il tentato omicidio. L'indagine 'Rischio zero' del nucleo investigativo dei carabinieri di Rimini, della Guardia di Finanza e delle rispettive sezioni di polizia giudiziaria, ha scoperto come almeno dal 2015 tra il medico ortopedico dell'ospedale e il broker un sodalizio basato su falsi certificati medici per infortuni domestici o incidenti stradali accaduti a persone con più assicurazioni. In questo modo, non dichiarando l'esistenza delle varie e diverse polizze, gli infortunati intascavano più premi contemporaneamente dividendo la somma con il broker. Al medico invece i certificati venivano pagati da 200 a 1000 euro.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione