Ravenna, il campus apre ai ricercatori stranieri

Romagna | 29 Marzo 2019 Cronaca
ravenna-il-campus-apre-ai-ricercatori-stranieri
Il campus universitario di Ravenna è il primo, in Romagna, ad aprire ai visiting professor, studiosi e ricercatori stranieri che, su proposta e invito dei docenti che insegnano in città, potranno passare da uno a tre mesi a Ravenna tenendo lezioni e conferenze, incontrando studenti di corsi di laurea e dottorati ma anche lavorando a stretto contatto con i colleghi locali. Ad aprire le danze del nuovo progetto, reso possibile grazie a una convenzione tra Istituto di studi avanzati, Scuola superiore di studi sulla città e il territorio e Fondazione Flaminia, è stata la ricercatrice dell’Istituto di archeologia di Zagabria Ana Konestra. A parlare della nuova opportunità che si è aperta per il campus ravennate è Dario Braga, direttore dell’Isa: «Finalmente realizziamo una decisione strategica che avevo preso già qualche anno fa e che è stata resa possibile grazie all’impegno locale. Quest’anno il bando ha previsto due posizioni per il campus di Ravenna, che permetterà di ospitare il docente di archeologia della Ghent University, in Belgio, Frank Vermeulen e il professore associato di archeologia all’Università di Shirza, in Iran, Alireza Askari Chaverdi. In aprile uscirà un nuovo bando per ospitare altri studiosi nel primo semestre 2020». Nei fatti, non si tratterà di visite estemporanee ma di costruire dei veri e propri scambi culturali: «Il mio obiettivo, per dirla con uno slogan, è fare in modo che quando  i visiting professor torneranno nei loro Paesi e qualcuno chiederà loro qual è l’università migliore del mondo, possano rispondere Unibo». La speranza, per il direttore, è che altre sedi universitarie della Romagna seguano l’esempio di Ravenna: «Se il campus darà il buon esempio, sarà più facile, per gli altri, replicare la stessa esperienza».  (s.manz.) 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione