Ravenna, ammazzato di botte: l'aggressore indagato in stato di libertà

Romagna | 09 Aprile 2019 Cronaca nera
E' indagato in stato di libertà Mirco Guerrini il 44enne che, nella notte tra il 6 e 7 aprile ha avuto una violenta lite con il 46enne Antonio Rinelli (in foto) al seguito della quale quest'ultimo è deceduto. Rimane l'accusa di omicidio preterintenzionale, ma Guerrini, attualmente ricoverato al Bufalini di Cesena per le lesioni riportate durante la collutazione con Rinelli, non è più piantonato dai carabinieri. Il pm Sara Posa non ha disposto nè il carcere nè i domiciliari, dopo l'udienza di convalida del fermo tenutasi la sera dell'8 aprile. Non è escluso che la Procura di Forlì, titolare del fascicolo, proceda per legittima difesa. La sera del 6 aprile, infatti, Rinelli si è presentato attorno a mezzanotte a San Mauro Mare a casa dell'ex fidanzata 41enne con la quale aveva rotto da un paio di mesi, forse per l'ennesimo chiarimento, ma a casa della donna ha trovato anche Guerrini, suo nuovo compagno. Ne è nata una collutazione e, dalle parole, i due uomini sono presto passati alle mani, prima in casa poi in strada. Qui, Rinelli, dopo l'ennesimo colpo ricevuto è caduto sulla staccionata di un ristorante poi a terra e non si è più ripreso. Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, l'uomo è deceduto. Fondamentali saranno i risultati dell'autopsia che dovranno chiarire se il 46enne sia deceduto per i colpi ricevuti, per un malore o per aver battuto la testa a terra dopo la caduta. I carabinieri non avevano ricevuto denunce per maltrattamenti o minacce da parte della donna che, però, veniva contattata spesso da Rinelli che non si rassegnava alla fine della storia.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione