Primo Maggio, i sindacati in piazza a Bologna: “Più diritti e reddito per i lavoratori”

Emilia Romagna | 01 Maggio 2019 Economia
“Abbiano bisogno dell'Europa, altro che discorsi sovranisti, ma abbiamo bisogno di un'Europa che non sia solo coefficienti e protocolli, ma che sia carne e ossa e anche un po' d'anima". Così Anna Maria Furlan, segretaria generale della Cisl, intervenendo sul palco di piazza Maggiore a Bologna per la manifestazione nazionale del primo maggio. Tuttavia, aggiunge, "per cambiare l'Europa bisogna esserci e avere proposte di cambiamento. Noi le abbiamo le proposte di cambiamento". "L'Europa dei popoli parte dal lavoro", "l'Europa è la nostra priorità".

“La sicurezza di questo Paese" non è fare "le leggi per armarci e difenderci", ma "la sicurezza che vogliamo è quella di non morire sul lavoro". Così Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, dal palco di piazza Maggiore a Bologna per la manifestazione nazionale del primo maggio.

“Hanno cercato di farci dire che siamo contro quota cento e reddito di cittadinanza, noi non siamo contro, ma vorremmo correggerne gli errori". Così Carmelo Barbagallo, segretario generale Uil, intervenendo sul palco di piazza Maggiore a Bologna per la manifestazione nazionale del Primo maggio organizzata dai sindacati. "Dobbiamo incontrarci per contrattare", dice rivolgendosi al governo. "Noi siamo pronti a sederci intorno a un tavolo, dal governo battano un colpo".
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione