Maltempo, fiumi nella Bassa Romagna: il Sillaro ha superato i 3 metri, ma è in fase di discesa

Romagna | 13 Maggio 2019 Cronaca
maltempo-fiumi-nella-bassa-romagna-il-sillaro-ha-superato-i-3-metri-ma-au-in-fase-di-discesa
A seguito delle intense precipitazioni avvenute ieri e durante la scorsa notte, i fiumi e i torrenti che atraversano la Bassa Romagna sono costantemente monitorati dai tecnici dell’Agenzia regionale di Protezione Civile. Per quanto riguarda i livelli idrometrici, ovvero l’altezza raggiunta dall’acqua, si segnala che il Sillaro, che interessa il territorio del Comune di Conselice, Argenta e Molinella, ha superato nelle prime ore della mattinata soglia 3 (criticità elevata), ma è in fase di discesa, dunque per il momento non desta preoccupazioni. Il Torrente Santerno ha superato soglia 2 (criticità moderata) nel Comune di Mordano. Il colmo della piena sta raggiungendo Sant’Agata sul Santerno e successivamente San Bernardino, dove anche qui sono previsti livelli superiori a soglia 2, ma per il momento non destano alcuna preoccupazione. Anche per il Torrente Senio, per cui è previsto il superamento di soglia 2 verso soglia 3 nel pomeriggio, il passaggio della piena sarà monitorato per tutta la giornata dai tecnici dell’Agenzia regionale di Protezione Civile. Il Fiume Lamone ha quasi raggiunto soglia 3 a Faenza e sta raggiungendo gli stessi livelli anche nelle stazioni più a valle di Reda e Pieve Cesato. Non si prevedono però problematiche particolari per il territorio di Bagnacavallo. Si raccomanda la massima attenzione e di non recarsi sugli argini, evitando in particolare le zone golenari. Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sui siti web e sulle pagine social ufficiali dei Comuni, dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna o della Polizia Locale Bassa Romagna, condividendone i post con le informazioni importanti. Queste pagine saranno le prime ad essere aggiornate, ed in un momento successivo anche i siti istituzionali. Tutte le informazioni sull’evoluzione del fenomeno in tempo reale sono consultabili sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER). Si ricorda di mettere in atto le misure di protezione individuale previste dal piano di emergenza e di Protezione civile e consultabili all’indirizzo www.labassaromagna.it/Guida-ai-Servizi/Sicurezza/Protezione-civile/Documenti-utili. Per emergenze è attivo il numero verde 800 072525.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione