Maltempo: Cassa Ravenna, La BCC, Bcc Romagna Occidentale e Bper in aiuto ad aziende e famiglie

Romagna | 16 Luglio 2019 Economia
maltempo-cassa-ravenna-la-bcc-bcc-romagna-occidentale-e-bper-in-aiuto-ad-aziende-e-famiglie
La Cassa di Ravenna S.p.A., per sostenere con immediatezza le Famiglie e le Imprese in genere colpite e penalizzate dalla straordinaria ondata di maltempo registrata nei giorni scorsi, ha immediatamente messo a disposizione un primo plafond di complessivi € 2.000.000,00 per finanziamenti a tasso zero, atti a fronteggiare le prime ed immediate esigenze dei danni causati dalle intemperie. Tali finanziamenti, a tasso zero e senza diritti di istruttoria, saranno riservati a tutti coloro che attesteranno di aver subito danni in relazione alle calamità sopra indicate.
I finanziamenti potranno essere erogati, per singolo beneficiario, fino ad un massimo di € 100.000,00 attraverso apertura di credito in conto corrente, della durata massima di 18 mesi; finanziamenti chirografari della durata massima di 48 mesi con comode rate mensili e zero diritti di istruttoria. Con questa tempestiva iniziativa La Cassa di Ravenna Spa intende dare un altro forte segnale di sostegno alle Famiglie, ai Professionisti ed a tutte le Imprese, supportandole concretamente, e con la massima disponibilità ed operatività, nelle difficoltà generate da questi gravosissimi e sempre più frequenti, estremi e perniciosi, eventi climatici.

LA BCC ravennate, forlivese e imolese, cooperativa di credito delle Aree di Faenza, Forlì, Imola, Lugo, Ravenna, scende in campo al fianco degli agricoltori colpiti dal maltempo dei giorni scorsi. Già a partire dalle inondazioni avvenute sul territorio a partire dal 12 maggio scorso (che avevano causato ingenti danni alla produzione e agli impianti) LA BCC ravennate forlivese e imolese ha riattivato un apposito plafond di 10 milioni di euro contro le calamità naturali; la Banca è in grado di mettere a disposizione degli imprenditori interessati dei finanziamenti a medio termine con un periodo di pre-ammortamento di durata massima di 18 mesi, al fine di agevolare il ripristino della normale attività al più presto possibile. In alternativa, per i clienti che hanno già mutui in essere, è possibile richiedere la sospensione delle rate per 12 mesi. Per richiedere tali finanziamenti occorre contattare la propria filiale de LA BCC di riferimento, presentando una autodichiarazione dei danni subiti. Per info: Referente agricoltura LA BCC ravennate, forlivese e imolese - Lucio Ragazzini 0546 690136.


La BCC della Romagna Occidentale esprime vicinanza alle imprese e alle famiglie che operano nel comparto agricolo romagnolo, le quali hanno subito ingenti danni in una sequenza di episodi meteorologici avversi, l’ultimo dei quali, di enorme potenza, si è verificato ieri assestando un colpo durissimo a una filiera già provata.
“Dopo quest’ultimo evento abbiamo subito riunito la nostra direzione - spiega il presidente Luigi Cimatti - affinché venissero prese urgenti misure di sostegno al comparto agricolo, nello spirito di cooperazione e di comunità che anima da sempre la nostra BCC”.
“La nostra risposta immediata è la concessione di una moratoria sulle rate dei mutui con durata fino a 18 mesi - annuncia il direttore generale Andrea Conti -. Resta ferma la nostra massima disponibilità a valutare ogni singola situazione al fine di proporre le soluzioni tecniche più appropriate. La rete commerciale dei nostri sportelli è già informata ed è pronta ad accogliere le richieste”.

BPER Banca mette in campo un intervento concreto per alleviare i disagi di famiglie e imprese che hanno subito pesanti danni a causa della grandinata e del forte vento che si sono abbattuti nei giorni scorsi in alcuni paesi della Romagna, in particolare della zona costiera. L’Istituto di credito, infatti, mette a disposizione dei finanziamenti fino a 10 mila euro per le famiglie e fino a 50 mila euro per le imprese, di durata fino a 36 mesi. Per importi non superiori ai 10 mila euro verrà applicato il tasso zero per i primi sei mesi e successivamente il tasso fisso dell’1%. Per importi superiori il tasso sarà fisso all’1%. Le domande potranno essere avanzate fino al 31 agosto 2019. “Con questo intervento – dichiara Giuliano Lugli, Responsabile della Direzione Territoriale Romagna di BPER Banca – l’Istituto vuole confermare attenzione e vicinanza ai paesi così duramente colpiti dal forte maltempo, sostenendo le famiglie e le imprese nell’avviarsi il più rapidamente possibile lungo il cammino della ripresa”.  
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione