Il Sonora Radio Fest porta il Trio Medusa, Matteo Caccia, Giorgio Poi e tanti altri a Bagnacavallo

Bassa Romagna | 09 Ottobre 2018 Cultura
il-sonora-radio-fest-porta-il-trio-medusa-matteo-caccia-giorgio-poi-e-tanti-altri-a-bagnacavallo
«Fare radio significa comunicare liberamente, mettere in contatto le idee, incontrarsi, contaminarsi. In dieci anni Radio Sonora è divenentato il principale “luogo” di aggregazione della Bassa Romagna, riferimento per le attività informative delle giovani generazioni. Il percorso ha portato alla creazione del primo festival dedicato ai giovani, alla radio, alla comunicazione, ai linguaggi, alla partecipazione e alla musica, la prima esperienza a livello regionale». Riccardo Francone, sindaco referente per Politiche giovanili dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, racconta così Sonora Radio Fest, festival regionale delle web-radio che si svolgerà mercoledì 10 ottobre all’ex convento di Bagnacavallo con un programma di eventi molto intenso, fra il laboratoriale, il divulgativo e l’intrattenimento.
«Sarà un vero festival della comunicazione, che rientra nel cartellone regionale “Energie diffuse” – spiega Gianni Gozzoli, direttore artistico di Radio Sonora, l’emittente web della Bassa Romagna, fin dalla sua nascita, dieci anni fa -. La giornata del mercoledì che ci è stata data per rientrare nel cartellone è ottima per il coinvolgimento dello scuole. Parteciperanno oltre 300 studenti del polo di Lugo alla mattina. Anche per questo allestiremo quattro postazioni, con ogni relatore che parlerà due volte. La mattinata didattica, aperta al pubblico, si concluderà con il concerto rap di Moder, che terrà anche un laboratorio».
Nomi importanti della radiofonia italiana come Matteo Caccia e Federico Taddia racconteranno il mondo della comunicazione ai ragazzi, ma sono stati coinvolti anche musicisti, youtuber e per la serata il Trio Medusa, punto di riferimento di Radio Deejay, in diretta da 16 anni. «L’idea di un festival regionale delle webradio - prosegue Gozzoli - ci è venuta grazie al bel lavoro del portale Giovazoom, che ha “schedato” tutte le webradio dell’Emilia Romagna. Le webradio in genere vivono poco e hanno un futuro molto incerto; lo stesso podcast in Italia non ha preso piede come in altri Paesi. Incontrarci tutti, a Bagnacavallo, sarà l’occasione per capire se ci sono i presupposti per creare una rete di competenze, per capire chi è istituzionale e chi no, cosa può fare una webradio per una comunità».
E proprio Radio Sonora è un’esperienza che ha fatto della comunità bassoromagnola il suo focus. «In dieci anni c’è stato molto turnover ai microfoni – spiega Gozzoli -. Ovviamente il tempo che si ha a 20 anni è diverso da quello che si ha a 30. Lo zoccolo duro dei volontari storici ha un’età che raggiunge anche i 30 anni. Poi abbiamo tanti speaker minorenni, una quindicina dei quali si sono avvicinati a Radio Sonora di recente, grazie a questo festival. Tra le nostre attività ci sono percorsi, anche scolastici, sul cyberbullismo, sul gioco d’azzardo e l’identità di genere». (f.sav.)
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione