Fino alla Befana con le videoproiezioni di Bernabini e Panebarco

Ravenna | 24 Dicembre 2018 Cultura
fino-alla-befana-con-le-videoproiezioni-di-bernabini-e-panebarco
Elena Nencini
Ritorna Ravenna in luce la rassegna di videoproiezioni che da venerdì 21 dicembre (alle 18) fin al 6 gennaio, dalle 18 alle 22, colorerà la basilica di San Vitale, piazzetta Unità d’Italia e la facciata del Museo d’arte della città. Su quest’ultima superficie sarà proiettata Guernica, celebre opera di Pablo Picasso, in onore alla mostra ?War is over. Arte e conflitti tra mito e contemporaneità.
Ultima tappa del progetto Visioni di Eterno, dedicato alla valorizzazione in chiave contemporanea degli otto monumenti Unesco, Ravenna in Luce avrà come fulcro la basilica di San Vitale dove verrà proiettato Il Dono dell’Imperatrice.
Il progetto creato da Andrea Bernabini – insieme a Sara Caliumi e Roberto Costantini per il visual 3D e a Davide Lavia per la colonna sonora – ha puntato molto su una frase del cardinal Giacomo Lercaro sui mosaici della basilica: «Sul mio capo, in alto lassù nella volta, dove al centro l’agnello immolato richiamava Cristo, sembravami cantasse tutto quel prodigioso arabesco di fiori, di volute, di uccelli policromi che pare vogliano riassumere il creato».
Spiega Bernabini: «Giovanni Gardini mi ha aiutato nella parte della ricerca storica che abbiamo molto approfondito a partire dalla piccola chiesa che si trovava sotto la basilica. Ho cercato di enfatizzare il vortice di colori, la nascita, la creazione di tutte le forme viventi. Quando guardi la volta dell’abside sembra un quadro di Bosch, per la complessità della decorazione. Abbiamo trattato anche l’esterno come se diventasse un grande mosaico. C’è un riferimento a Dante, ma anche uno a Klimt che si è innamorato dell’oro dei mosaici bizantini». Il pezzo Agnus Dei è di Luisa Cottifogli e Gabriele Bombardini.

ALICE VISITA RAVENNA
In piazzetta Unità d’Italia sarà il tema del viaggio il filo conduttore delle proiezioni. She Walks in Beauty di Matteo Bevilacqua è infatti l’incontro tra una viaggiatrice con lo zaino in spalla e una ragazza di Ravenna; la colonna sonora e mixaggio audio sono di Luca Maria Baldini. Mentre la Bottega multimediale Panebarco & C presenterà il suo Alice in RavennaLand, Marianna Panebarco parla dell’ultimo lavoro realizzato dall’azienda di famiglia: «E’ un filmato molto breve che andrà in loop; è il sogno onirico di una bambina, che, mentre raggiunge Ravenna in treno, fantastica sulle bellezze che sta per scoprire». Marchio di famiglia è naturalmente il linguaggio dei cartoni, continua Marianna: «Abbiamo pensato che solitamente i cartoni animati ospitano sempre degli ospiti speciali. E quindi abbiamo chiesto a due celebrità ravennati di lavorare con noi. Sarà Cristina Mazzavillani Muti ad aprire con poche parole il video, mentre la voce del sindaco di Ravenna Michele de Pascale lo chiuderà. A realizzare le immagini una illustratrice ravennate che abbiamo scoperto per caso, Tabita Frulli. E poi naturalmente non manca Dante che poteva essere soltanto Franco Costantini, che ha scritto appositamente alcuni versi. Infine il nostro sound designer, è stato Francesco Valentini».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione