Fine settimana di poesia, arte e natura con Tres Dotes

Romagna | 12 Luglio 2019 Cultura
fine-settimana-di-poesia-arte-e-natura-con-tres-dotes
Dopo il successo dell’edizione pioniera del 2018, torna a Tredozio il festival Tres Dotes, organizzato da Monica Guerra di IndipendentPoetry, fortunata rassegna di reading che da alcuni anni ha trovato un posto stabile nel calendario culturale faentino, con SamueleEditore. Anticipato giovedì 11 da una serata all’arena Borghesi, in omaggio al grande Raffaello Baldini, dalla sera di venerdì 12 il festival si sposta a Tredozio, che lo battezzò l’anno scorso, celebrando nel contempo la poetessa Maria Virginia Fabroni, che nell’800 aveva fama nazionale e che il borgo collinare sta riscoprendo poco alla volta, anche attraverso un bando che già lo scorso anno mobilitò l’invio di versi da tutta Italia e anche dall’estero. E poi c’è pure un libro, nel senso che proprio nei giorni scorsi l’editore faentino Tempo al Libro ha ripubblicato - per la prima volta dopo circa 140 anni – una raccolta di Poesie scelte della Fabroni, disponibile a Tredozio nelle giornate del festival e poi in libreria. Il nome Tres Dotes, peraltro, deriva da un’antica leggenda del borgo, che riconduce la sua nascita alle tre donzelle che lo fondarono. La leggenda narra che ciascuna di loro fu portatrice di una propria dote, ricevuta in dono dal padre e necessaria all’edificazione e al buon governo di un nuovo paese. Per tre giornate si alterneranno letture, conferenze, incontri con gli autori, open mic, laboratori, presentazioni, performance musicali e un’importante fiera del libro. Il programma è assai dettagliato, ma si partirò venerdì 12 alle 20.30 a palazzo Fantini, con l’inaugurazione e le letture degli alunni delle scuole di Tredozio, cui seguirà il reading di Nevio Spadoni tra poesia e teatro, accompagnato dalla fisarmonica di Christian Ravaglioli. Sabato 13 la fiera del libro aprirà in piazza Vespignani alle 10 (e tornerà nella giornata successiva), dopo di che aprirà il «Poetrywall» con la convocazione di tutti i partecipanti. Primi laboratori al via già alle 10 (vedi quelli sulla poesia di Alessandro Canzian e Rosarita Berardi) e alle 11 partiranno le letture, con Alfonso Nadiani ad aprire le danze. Alle 14 il municipio ospiterà la presentazione della Cinquecentina di Faustino Perisauli, mentre a palazzo Medri alle 15 sarà celebrato Antonio Porta da Michele Donati e Sandro Pecchiari. La poesia come terapia sarà l’oggetto dell’incontro delle 15.45, seguito alle 16.30 dall’approfondimento romagnolo «Da Raffaello Baldini a Giovanni Nadiani, storia moderna della poesia dialettale della Romagna», a cura di Rosarita Berardi e Giuseppe Bellosi. In piazza Vespignani, dalle 17, si susseguiranno numerose letture poetiche, fino all’open mic delle 19, davanti al quale chiunque potrà cimentarsi. Alle 20 spazio alla musica, con «The Other Voices», ossia Donato D’Antonio alla chitarra e Vanni Montanari al flauto, mentre alle 21 ripartiranno le letture fino a notte. Domenica 14 ancora fiera del libro e laboratori al mattino, conferenza e lettura «Transnational Italian Poetry» alle 10.30, cui seguirà la presentazioni degli editori presenti al festival. Nel primo pomeriggio, palazzo Fantini sarà sede della conferenza su Maria Virginia Fabroni e sul libro a lei dedicato dall’editore Tempo al Libro. Alle 16.30 partirà la cerimonia conclusiva del concorso a lei dedicato, con svelamento della poesia vincitrice alle 17.30.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione