Faenza, la lettera di Marcella Morelli: "Ruota panoramica in centro, ipotesi molto sbagliata"

Romagna | 28 Marzo 2019 Le Opinioni
faenza-la-lettera-di-marcella-morelli-quotruota-panoramica-in-centro-ipotesi-molto-sbagliataquot
Marcella Morelli - Gentile direttore, non appena ho saputo che i proprietari dell’edicola di fronte al Duomo raccoglievano firme contro l’installazione di una ruota panoramica in piazza della Libertà sono andata subito a firmare. Non è la prima volta che, cercando di animare il centro storico, promuovete iniziative discutibili e vagamente kitsch. Secondo il dizionario Devoto-Oli questo termine indica «l’arte di massa in quanto espressione di tematiche banali e di gusto pacchiano». A questo proposito ho in mente, ad esempio, i «giardini di Natale» che qualche anno fa venivano allestiti anche sui gradini di piazza del Popolo per l’occasione ricoperti di erba finta sulla quale giacevano oggetti di ogni tipo. In tempi più recenti sono risultate alquanto kitsch anche le decorazioni utilizzate in piazza del Popolo lo scorso Natale: enormi lanterne incombenti sulle teste dei passanti che qualcuno, scherzando, ha definito «in perfetto stile Casamonica». Altrettanto sconcertante è stata la vostra scelta di autorizzare la realizzazione di un inutile bar che sembra un acquario sotto la Torre dell’Orologio. Un esempio di uso improprio del suolo pubblico. Ma l’idea di installare una ruota panoramica a pochi passi da una fontana barocca e da un Duomo che una Guida del Touring definisce «uno fra i più notevoli edifici dal primo Rinascimento in Romagna» va oltre il kitsch, qui si supera ogni più elementare concetto di buon gusto e di buon senso.
In alcune città europee esistono famose ruote panoramiche, ma non credo che sorgano a ridosso di monumenti storici. Se proprio volete una ruota panoramica a Faenza fatela al Parco Bucci o in altra zona periferica. In centro, a molti faentini, mancano invece servizi utili alla vita quotidiana come, ad esempio, una nuova pescheria, o una buona drogheria o ancora un negozio di accessori (cappelli, guanti, foulardas, cravatte…). Come amministratori non c’è niente che possiate fare per favorire la riapertura dei tanti negozi chiusi in centro storico?
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione