Faenza, Basket A2 donne, l'InfinityBio scende a Campobasso: "In Coppa Italia senza pressioni"

Romagna | 22 Marzo 2019 Sport
faenza-basket-a2-donne-linfinitybio-scende-a-campobasso-quotin-coppa-italia-senza-pressioniquot
Luca Del Favero
Da Campobasso…a Campobasso. L’InfinityBio è pronta a tuffarsi per la prima volta nella Final Eight di Coppa Italia di serie A2 in programma da venerdì a domenica nel capoluogo molisano al PalaVazzieri, e ci arriverà dopo aver conquistato il prestigioso scalpo della capolista Magnolia Campobasso, caduta nell’ultimo turno di campionato al PalaBubani. Sarebbe troppo semplice associare la vittoria delle faentine al ritorno di Preskienyte (parsa già in buone condizioni), perché il merito della squadra è stato soprattutto l’aver ritrovato il vecchio spirito e quella aggressività che aveva permesso nel girone d’andata di ottenere successi prestigiosi. Le stesse qualità che dovranno essere mostrate nei quarti di finale di coppa contro l’Alpo Villafranca (si gioca alle 18 di venerdì) della faentina Sofia Vespignani, capolista del girone Nord con 21 vittorie in 24 gare, la miglior serie vincente di tutta la serie A2. Sulla carta le venete sono le favorite per la vittoria del trofeo insieme a Campobasso (la coppia è anche la maggiore indiziata a salire di categoria nei play-off) e a dimostrarlo è anche il roster dove a giocatrici di alto livello come Dell’Olio, Ramò, Pertile e Zampieri è stata aggiunta Galbiati. 
Ma l’InfinityBio è abituata a ribaltare i pronostici sfavorevoli: «Scenderemo in campo tranquille e senza nessuna pressione - sottolinea la guardia Elisa Policari - Alpo è una squadra forte e la affronteremo con la nostra solita mentalità. Con Campobasso abbiamo ritrovato quella fiducia che ci era mancata nelle settimane precedenti e ora non vogliamo più avere cali di tensione». Policari è stata una delle protagoniste della vittoria con la Magnolia segnando 16 punti, gara in cui Ballardini ne ha messi a referto solo 5: un segnale importante che conferma l’esame di maturità superato da parte del gruppo. «Siamo state brave ad imporre il nostro ritmo dopo una partenza difficile e una volta presa l’inerzia non l’abbiamo più mollata. Nelle difficoltà siamo sempre rimaste unite e ognuna di noi ha sempre dato il proprio contributo. Di sicuro il ritorno di Preskienyte ci ha aiutate, ma credo che la vittoria sia arrivata grazie alla prestazione del collettivo». 
Da venerdì inizierà dunque la Final Eight di Coppa con i quarti di finale e le semifinali che saranno trasmessi in diretta sulla televisione a pagamento della Lega Femminile, mentre la finale (domenica ore 19) sarà su Sportitalia. In caso di vittoria, Faenza giocherà sabato alle 18 la semifinale contro una tra Palermo e Crema (quarto in programma alle 16). Nell’altra parte del tabellone la vincente di Costa Masnaga - La Spezia (ore 14) troverà sabato alle 20 in semifinale una tra Campobasso e Moncalieri (ore 20).
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione