Faenza, «Mauerspringer» nei comuni dell’Unione dal 3 al 13 settembre festival di teatro di strada

Romagna | 08 Luglio 2019 Cronaca
Come crepe nei muri». Il nuovo spettacolo che il Teatro Due Mondi di Faenza proporrà per il festival Mauerspringer - progetto di portata europea organizzato proprio dalla compagnia manfreda dal 3 al 13 settembre nei sei comuni dell’Unione - racconta bene il senso ultimo dell’intera iniziativa; quello cioè di utilizzare il teatro di strada non solo per intrattenere e incuriosire le persone (secondo l’efficace formula del coinvolgimento direttamente «in loco»), ma anche per mantenere vivo il dibattito sul tema delle migrazioni e della contaminazione fra le culture, quella che si incarna proprio nei muri - «simboli, per lo più efficaci unicamente per la retorica del consenso» dice Massimo Isola, vicesindaco di Faenza - che i Due Monti vogliono abbattere.
E lo faranno insieme a diverse altre compagnie europee, visto che Mauerspringer - co-finanziato proprio anche dal programma «Europa Creativa» dell’Unione Europea - coinvolgerà sei partner internazionali (anche da Francia, Germania, Spagna e Serbia) per dieci giorni di eventi e quattro laboratori tra Faenza (sede di buona parte degli spettacoli) e gli altri comuni dell’Unione: Brisighella (5 settembre), Solarolo (8 settembre), Castel Bolognese (11 settembre), Riolo Terme (12 settembre) e Casola Valsenio (13 settembre). E proprio nel Comune guidato da Giorgio Sagrini - referente culturale dell’Unione, ben contento di presentare il primo evento nato su tutti i territori – si terrà anche uno dei laboratori, quello con i francesi del Théatre de L’Unité. In pratica quattro compagnie (tra cui i Due Mondi) coinvolgeranno decine di cittadini in alcuni degli spettacoli che saranno proposti nell’intensa settimana teatrale di Mauerspringer, che fra le altre cose prevede anche uno spettacolo che avrà per «teatro» gli autobus di linea di Faenza. 
Il festival avrà delle anteprime di alcuni giorni in altri Paesi (7-14 luglio a Bilbao, 25-27 luglio a Faeings in Francia, 26 agosto-1° settembre a Bielefeld in Germania) e dal 3 al 13 settembre nell’Unione della Romagna Faentina sarà attivo anche un contest fotografico per documentare gli eventi, i laboratori e le performance. E’ già possibile aderire ai laboratori e consultare il programma completo dell’evento su www.mauerspringer.eu. E nella pagina book Mauerspringer.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione