Dal 25 al 28 aprile un «Pavaglione» gustoso grazie al nuovo «VinLugo» 

Romagna | 24 Aprile 2019 Gusto
Riccardo Isola - Cibo, vino, musica e divertimento. Saranno questi gli ingredienti che si potranno trovare dal 25 al 28 aprile all’ombra del Pavaglione di Lugo grazie alla quinta edizione della kermesse enogastronomica di «VinLugo». Una manifestazione ideata da Maria Carlotta Pocaterra e realizzata in collaborazione con i volontari della Pro loco.
L’evento, forte del successo dello scorso anno con 53 cantine presenti, con ben 37 marchi diversi di vino e oltre 20mila persone partecipanti, quest’anno punta a crescere ancora portando in dote agli enonauti e ai gustoamanti la bellezza di 78 cantine, di cui una trentina rappresentate direttamente dai proprietari con oltre 350 etichette differenti offerte in degustazione. Forte del successo delle precedenti edizioni, «VinLugo» punta anche quest’anno a fare della città di Baracca una piccola capitale del vino e del food. Il clou della manifestazione, come must, rimane la piacevole passeggiata «enò» tra gli stand delle varie cantine con la possibilità, al prezzo di 10 euro, di acquistare una taschina da passeggio con un calice e sette degustazioni dei vini presenti, e di fermarsi nell’area street food, dove poter scegliere tra le proposte gastronomiche degli otto truck presenti. Aree di gusto che dalle sfumature organolettiche delle tipicità marchigiane approdano alle sapide consistenze ittiche fino ad arrivare alle più panificate consistenze dell’entroterra con tigelleria, tradizione parmigiana, fritti della tradizione emiliana e hamburgheria. Ma «VinLugo» sarà caratterizzato anche da un ricco calendario di eventi collaterali a corollario.
Si comincia giovedì 25 aprile, alle ore 20, con il concerto d’apertura del quartetto «Arpe Diem» (Donata Mattei, Duccio Lombardi, Federica Sainaghi e Davide Burani) in un itinerario dalla melodia barocca di Antonio Vivaldi alle più celebri composizioni di Giuseppe Verdi. Si prosegue venerdì 26 aprile, con un doppio appuntamento musicale. Alle 20.30, il concerto dell’Orchestra di Castelfidardo, diretta dal maestro Sergio Freddi, che proporrà una rielaborazione di grandi classici, spaziando da Verdi a Rossini, da Strauss a Bizet, a Migliavacca, mentre alle 22.30 avrà inizio il Lorenzo Nada dj set, in cui l’artista ravennate presenterà il suo progetto «Godblesscomputers». L’incursione sonica si chiuderà sabato 27 con la grande novità di questa edizione: direttamente da X-Factor 2018, dove si è classificata seconda, arriverà Naomi Rivieccio, scelta per interpretare i brani della principessa Jasmine in Aladdin. Infine non mancheranno workshop, performance live, spettacoli per bambini e la seconda edizione del concorso fotografico «Emozioni a VinLugo», a cura di Ars Club 6.0. Gli stand apriranno il giovedì e il sabato dalle 16, venerdì dalle 20 e domenica anche a pranzo dalle 12.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione