Clai Imola in salute, cresce il fatturato 2018, previsti nuovi investimenti per 15 milioni nel 2019-20

Emilia Romagna | 15 Aprile 2019 Economia
clai-imola-in-salute-cresce-il-fatturato-2018-previsti-nuovi-investimenti-per-15-milioni-nel-2019-20
Tra investimenti e innovazione, la crescita della Clai non si ferma. A poco più di un mese dalla presentazione del bilancio, la Cooperativa di Imola anticipa l’andamento positivo del 2018, confermandosi, ancora una volta, tra le migliori aziende del settore di carni e salumi in Italia.
 
“Il 2018 è stato un anno positivo, sono cresciute le vendite sia in Italia che all’estero e abbiamo creato lavoro. Anche per i primi tre mesi del 2019 i segnali sono positivi, i numeri ci dicono che stiamo andando nella direzione giusta – spiega Pietro D’Angeli, Direttore Generale Clai. – Crescere ogni anno proponendo sul mercato i nostri prodotti, sinonimo di qualità, tradizione e artigianalità, è un motivo di orgoglio per tutta la Clai”.
 
Nel 2018 i volumi del Gruppo sono aumentati complessivamente del 3%. I ricavi consolidati hanno raggiunto 270 milioni di euro ndo registrare un incremento del 3,5% rispetto ai 261 milioni di euro del 2017, una conseguenza della continua e costante crescita della Cooperativa CLAI e di Zuarina S.p.a.
 
Nel biennio 2019-2020 sono previsti investimenti per oltre 15 milioni di euro in strutture e impianti, sia nel settore delle carni che dei trasformati.
 
à Il fatturato di CLAI del 2018 è stato di 266,6 milioni di euro. Negli ultimi dieci anni lo sviluppo del comparto export salumi è stato continuo e costante, fino a raggiungere nell’ultimo anno l'incidenza del 21% sul fatturato. Le esportazioni hanno sbocco in oltre 30 nazioni differenti, anche se i volumi si suddividono principalmente tra Gran Bretagna, Francia, Spagna e Germania.
 
à Il fatturato di Zuarina nel 2018 è stato di 11 milioni di euro circa, con l’export che incide per il 40%. I principali mercati esteri sono Giappone, USA e Europa. Da segnalare la particolare attenzione che la proposta "BIO" di Zuarina sta riscontrando sul mercato francese, svizzero e tedesco.
 
Clai continua a creare lavoro, ad oggi l’organico ha superato 500 persone. CLAI è anche una Cooperativa “giovane” (l’età media dei dipendenti è di 43 anni). Negli ultimi anni, inoltre, molti giovani sono stati nominati Soci della Cooperativa.

“L’anima sociale della Clai è anche sportiva – dice Giovanni Bettini, presidente Clai. – Oltre a sostenere corsi di Soft Volley, attività sportiva dedicata a anziani e disabili, è di queste settimane la promozione in B1 della Pallavolo Femminile Clai. Una scommessa vinta dalla società CSI Imola, che ha deciso di puntare sulle ragazze del vivaio inserendo under 18 nella rosa della prima squadra. Una scelta condivisa anche da Clai che nel suo settore è conosciuta come realtà che investe nella istruzione e formazione di studenti per il mondo del lavoro”.

 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione