Calcio C, per il Ravenna sarà una stagione ancora più ricca di derby: dopo 10 anni torna quello con il Cesena

Ravenna | 23 Giugno 2019 Sport
Ilja Arcozzi
La terra dei derby. Il Ravenna si conferma come una solidissima realtà in Lega Pro e si prepara ad affrontare una stagione ricca di derby in Romagna. Con alcuni probabili sconfinamenti in Emilia. E’ inutile nascondere che l’appuntamento clou per i tifosi giallorossi è il ritorno della madre di tutte le stracittadine, «il derby» per eccellenza, quello nettamente più sentito in città: Ravenna - Cesena. Un evento che manca esattamente da dieci anni. Un’attesa snervante per i supporters bizantini, che non vedono l’ora di vendicare l’ultima beffarda sfida disputata contro i bianconeri al Manuzzi. Il 19 gennaio 2009, con le due avversarie impegnate in C1, il Cesena padrone di casa ha rimontato due reti ai rivali negli ultimi due minuti di gioco e s’è imposto per 3-2 completando il ribaltone proprio allo scadere. Restituendo oltretutto così il ko patito al Benelli nella partita d’andata, un 2-1 in rimonta siglato, anche qui nel finale, da Zizzari e Gerbino Polo.
In totale sono 36 i derby disputati in campionato nella storia delle due compagini. Lo score recita: 13 successi del Ravenna, 8 pareggi e 15 vittorie del Cesena. Un’altra sfida tra campanili che andrà in scena nel 2019-2020 è quella con il Rimini. Anche in questo caso il bilancio totale dei 51 incontri tra le due cugine è sfavorevole ai giallorossi: i biancorossi hanno trionfato in 18 occasioni, i bizantini in 13, mentre i pareggi sono stati ben 20. Nella stagione appena conclusa ci sono stati tre derby. Il primo, datato 5 agosto 2018, è stato anche l’esordio ufficiale per le due avversarie nel turno preliminare di Coppa Italia. In quell’occasione s’è imposto il Ravenna grazie ad un gol di Papa. Al Benelli la gara di andata in campionato è terminata a reti inviolate, mentre l’incontro di ritorno ha visto il successo di misura degli ospiti con una bella rete dell’azzurrino Esposito.
Altro derby, altra corsa. La speranza è che la stracittadina contro l’Imolese nella prossima annata possa mantenere lo stesso tasso di spettacolarità delle tre sfide del 2018/2019, caratterizzate da 18 gol complessivi. Nel secondo turno di Coppa Italia dello scorso 2 settembre, i rossoblù hanno eliminato i bizantini con un pirotecnico 5-3. Le due partite di campionato sono invece terminate con due pareggi scoppiettanti: 2-2 a Imola e 3-3 nell’ultima giornata del torneo. Gli eventuali sconfinamenti per quel che riguarda i derby contro squadre emiliane, dovrebbero avere luogo in terra modenese. Non ci dovrebbero essere grossi dubbi sulla presenza del Carpi nello stesso girone del Ravenna, mentre per il Modena bisognerà attendere i ripescaggi. In entrambi i casi si tratterebbe di derby molto accesi: l’amicizia con la tifoseria biancorossa, nata nel lontano 1988/1989, s’è interrotta nel 1993. Con i canarini invece la rivalità è sorta nella stagione 1995/1996, in seguito al furto di una bandiera esposta dalla tifoseria bizantina.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione