Calcio C, la garanzia del Ravenna si chiama Jidayi: "Felice di restare, il futuro è assicurato"

Ravenna | 15 Giugno 2019 Sport
calcio-c-la-garanzia-del-ravenna-si-chiama-jidayi-quotfelice-di-restare-il-futuro-au-assicuratoquot
Sandro Camerani
Il ritorno a casa di William Jidayi, dopo tanti anni in C ma soprattutto in serie B, è stato un atterraggio morbido, riuscito e del tutto felice. Definitivamente sistemato da Luciano Foschi al centro della difesa, dopo alcune presenze amichevoli davanti alla linea arretrata, come frangiflutti e primo playmaker, Jidayi ha rappresentato assieme a Lelj (rinnovo ancora in alto mare invece per il vicentino) una garanzia assoluta di tenuta tecnica e morale. Ovvio, allora, archiviare la stagione 2018-2019 con estrema soddisfazione da parte sua: «Penso che questa stagione per il Ravenna sia stata più che positiva, non ci sono dubbi in proposito. Oltre a raggiungere la salvezza in largo anticipo abbiamo conquistato un eccellente settimo posto e conquistato i playoff. E’ stata una mezza sorpresa per noi arrivare così in alto, debbo essere sincero, ed anche nei playoff il Ravenna ha fatto un’ottima figura, eliminando uno squadrone come il Vicenza ed uscendo di scena senza perdere e senza prendere gol a Salò. Naturalmente non si è trattato di risultati raggiunti casualmente, ce li siamo meritati dall’inizio alla fine lavorando duramente in settimana e mettendo tutte le energie possibili. I limiti che avevamo sulla carta sono stati superati alla grande, quindi bisogna essere molto soddisfatti senza dubbio. E poi va detto che è stata una serie C eccellente, con grandi squadroni ed alto livello tecnico. Molte formazioni, però, non hanno rispettato le attese, ma per me non è stata una sorpresa: in serie C, infatti, devi subito calarti nel campionato e nello spirito, altrimenti avere grandi giocatori non fa la differenza. Guardiamo per fare solo un esempio la Ternana, che aveva fatto la squadra per la B ed alla fine in C non ha neppure raggiunto i playoff. Maggior merito ancora, quindi, a quanto ha fatto il Ravenna».
All’alba della metà di giugno, Jidayi è solo una delle quattro certezze del Ravenna che verrà, assieme a Venturi, Martorelli e Sabba: «Sono ovviamente molto contento di restare nella squadra della mia città anche nella prossima stagione, qui c’è una società seria che lavora bene ed il futuro è assicurato. Non posso ovviamente promettere che faremo addirittura meglio dello scorso campionato, anche perchè la rosa è ancora tutta da definire o quasi, ma sicuramente ci proveremo».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione