Alda Merini rivive sulla scena a Conselice

Bassa Romagna | 25 Gennaio 2019 Cultura
alda-merini-rivive-sulla-scena-a-conselice
E’ uno degli spettacoli più ambiziosi e importanti della nuova stagione del teatro Comunale di Conselice Dio arriverà all’alba - omaggio ad Alda Merini, in programma sabato 26 alle 21. Scritto e diretto da Antonio Nobili, lo spettacolo ricorda la  poetessa milanese nel decennale della scomparsa, con Antonella Petrone nei panni della Merini. E’ proprio il quotidiano della poetessa ad essere riversato sulla scena, con la poesia da intendersi quale slancio vitale controverso e appassionato nei confronti del mondo intorno. Alda Merini non si è lasciata fermare neanche dagli orrori della detenzione manicomiale, continuando a scrivere e a vivere, con l’urgenza di sentirsi nei confronti del mondo come il buio che porta la luce.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.romagnafiere.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione