Maxi sanzione per lavoro in nero nero, sei deferiti

Ravenna | 18 Novembre 2014 Cronaca
maxi-sanzione-per-lavoro-in-nero-nero-sei-deferiti
Alcuni agenti del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro assieme ai colleghi di Ravenna e di Santerno, hanno controllato, nella periferia di Ravenna e di Lugo, due cantieri ove erano in corso lavori per la realizzazione di nuovi appartamenti. All’arrivo dei militari alcuni operai albanesi hanno tentato invano la fuga. In entrambi i cantieri si è scoperto che tre tra i tanti operai erano sprovvisti di permesso di soggiorno dunque i datori di lavoro, sono stati denunciati per violazione della legge sull’immigrazione e nei loro confronti è stata applicata anche la «maxisanzione» per lavoro nero. Per i titolari di altre aziende edili ispezionate sono state elevate sanzioni penali per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Sono state deferite 6 persone, elevate sanzioni amministrative per 11.400 euro ed ammende per 12.650 euro.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione