Volley A1, nel big-match di Forlì Macerata batte la Cmc Ravenna

Ravenna | 02 Novembre 2014 Sport
volley-a1-nel-big-match-di-forla-macerata-batte-la-cmc-ravenna
Se la Lube gioca da Lube è dura tenere il passo per tutta la Superlega e buona parte d'Europa, Cmc quindi compresa. La squadra di Kantor perde (da pronostico) 3-0 e lascia il primo posto, ma non si rammarica più di tanto perchè la differenza tecnica prevista alla vigilia si è semplicemente trasferita sul campo. Giuliani, senza Podrascanin, l'ha sostituito addirittura con l'MVP Fei ed ha avuto una grande prova d'orchestra sia al servizio che in ricezione, da parte ravennate Renan ha fatto il possibile mentre Cebulj e soprattutto Koumentakis hanno faticato in ricezione. Confortano il grande pubblico (3000) accorso a Forlì e la consapevolezza che la Cmc deve superare la prima sconfitta stagionale ed essere nuovamente protagonista del campionato.
Cronaca. I campioni d'Italia spingono subito sull'acceleratore in battuta e mettendo in difficoltà in particolare Koumentakis scavano subito un primo solco (5-9) anche grazie agli attacchi di Kurek, mentre dall'altra parte c'è soprattutto Renan. Quando il muro della Lube prende le misure anche a lui, però, i tricolori piazzano la seconda accelerazione ed a quel punto Ravenna deve alzare bandiera bianca. La Cmc parte meglio nel secondo set (2-0) ma è un fuoco di paglia che la Lube spegne con due ace e qualche difesa doc (2-5). Sale però in cattedra Cebulj per il break del pareggio (6-6)  ma il muro della Lube riparte (6-9). Diversamente dal primo set la Cmc  è vigile a muro e più attenta in ricezione con Zappoli per Koumentakis tanto che alla fine di un lungo inseguimento i ravennati raggiungono la Lube a quota 21. Si va punto a punto e sul 23-23 un quasi ace di Cebulj viene incredibilmente annullato da un palleggio sul tavolo segnapunti di Baranowicz ed una palla di gran classe di Sabbi su una difesa di casa però distratta.  Poi una ricezione difficile della Cmc produce un palleggio da posizione impossibile di Toniutti ed un errore di Renan e le conseguenze del set perso si trascinano all'inizio del terzo (0-5).  Renan reagisce assieme ai suoi (7-10) ma alla lunga la ricezione ospite e la conseguente possibilità per Baranowicz di dirigere in scioltezza la sua batteria di martelli chiude ogni spiraglio e tira il sipario su set e partita.
IL DOPO PARTITA
WALDO KANTOR (allenatore Cmc): "Non sognavamo prima di questa partita e non ci siamo svegliati ora. Faccio i complimenti alla Lube  che ha giocato una gara praticamente da manuale, per quanto possibile siamo riusciti a tenere il loro passo nel secondo set. Mi dispiace solo  che non abbiamo tenuto l'atteggiamento giusto per tutta la gara".
ALBERTO GIULIANI (allenatore Lube): "Siamo stati bravi a mettere in difficoltà Cebulj e Koumentakis con le flot, ma in generale tutta la squadra ha dimostrato di essere in forma e pronta per la Champions".
IL TABELLINO
CMC-LUBE  (19-25, 23-25, 15-25).
CMC RAVENNA: Cebulj 6, Cester 2, Renan 15, Koumentakis 5, Mengozzi 4, Toniutti, Goi (L), Bari (L), Cavanna, Jeliazkov 4, Zappoli 1, Ne: Gabriele, Ricci. All. Kantor.
LUBE MACERATA: Kurek 14, Stankovic 5, Baranowicz 2, Kovar 11, Fei 13, Sabbi 11, Henno (L), Paparoni, Shumov. Ne:  Parodi, Monopoli, Bonacic. All. Giuliani
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione