Vai a https://www.regione.emilia-romagna.it/ucraina
Vai a  https://www.agriturismo.emilia-romagna.it/

LUGO | Dal 13 al 15 settembre all'aeroporto Baracca Aem-Zero, l'expo della mobilità sostenibile

Ravenna | 12 Settembre 2013 Cronaca
Sarà a Villa San Martino la prima manifestazione fieristica italiana interamente dedicata alla mobilità sostenibile e al risparmio energetico. Si tratta di «Aem-Zero», ovvero Alternative Energy for Mobility Zero Emission (energia alternativa per una mobilità a zero emissioni), l'expo dedicata all'energia alternativa per una mobilità a zero emissioni.



La fiera sarà dal 13 al 15 settembre all'aeroporto Francesco Baracca di Villa San Martino di Lugo, e si presenta con un calendario a tutto tondo che comprende convegni, esposizioni, test di guida e dimostrazioni di veicoli elettrici.
L'idea nasce da Daniele Graziani, titolare dell'azienda Essat di Bagnara, attiva nel settore delle telecomunicazioni ed è organizzata in collaborazione con la Cna provinciale di Ravenna.
«L'uomo e l'ambiente sono minacciati dall'inquinamento, il petrolio inizia a scarseggiare e la benzina cresce ogni giorno di più - commenta Ilenia Graziani di Essat -. Che fare? Le risposte ci sono, le idee pure, ma bisogna sapere dove cercare: è da qui che parte Aem-Zero. Sarà una vera e propria panoramica sul futuro dei veicoli ecologici, a due, tre, quattro ruote ed aerei, con tanti modelli a trazione elettrica, ibrida, idrogeno, gas e bio-metano. I visitatori avranno accesso libero all'evento: troveranno prototipi, nuovi modelli realizzati dalle maggiori case costruttrici e kit di trasformazione per i veicoli tradizionali. Ampio spazio verrà riservato al risparmio energetico e alle energie alternative, applicate non solo alla mobilità, ma anche ai settori domestico, civile ed industriale».
«E' nella crisi che sorgono l'inventiva, le scoperte e le grandi idee - commenta Mario Betti, presidente di Cna Bassa Romagna -. Aem-Zero vuole  dare ampio spazio alle eccellenze, alle aziende e agli istituti che vogliono promuovere nuovi prodotti, progetti, tecnologie e soluzioni. La Cna è convinta che sia questa l'unica strada da perseguire per pensare al futuro, al lavoro e al benessere».
«Aem-Zero aprirà una finestra sull'inevitabile cambiamento verso uno stile di vita sostenibile a partire dai costi - ha aggiunto Franco Ventimiglia, responsabile provinciale di Cna Servizi alla comunità -, un modello di vita rispettoso per l'ambiente con  notevoli opportunità anche in termini economici e lavorativi, perseguendo cosi tre grandi obiettivi: risparmiare, non inquinare e creare lavoro. Non possiamo rischiare di arrivare in ritardo rispetto alla concorrenza europea e mondiale, non possiamo illuderci che il futuro sia ancora nel motore a scoppio. Abbiamo la responsabilità di non ripetere l'errore fatto con i pannelli fotovoltaici, che oggi vediamo ovunque, ma che non sono prodotti in Italia perché le nostre imprese inizialmente non hanno sviluppato adeguate tecnologie. Sulla mobilità sostenibile è questo il momento giusto per attivarsi, e Aem-Zero è uno splendido esempio».
Ad Aem-Zero parteciperanno importanti esponenti del mondo imprenditoriale e accademico, nonché del mondo politico, per cercare risposte concrete e accelerare così la svolta energetica che lo Stato italiano ha previsto nel recente decreto sviluppo 2012, privo però di norme attuative. Saranno due i convegni ospitati da Aem-Zero: il primo, «Scenari per una mobilità sostenibile», si terrà venerdì 13 settembre alle 10, quale preambolo all'inaugurazione dell'expo; il secondo convegno sarà invece sabato 14 settembre a partire dalle 17 e avrà come tema «Il ruolo della chimica nello sviluppo delle energie alternative».

CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
In questa manifestazione verrà presentato in anteprima Nazionale il sistema Hydrogen Eco Power System Powered by AMIR HHO Rivoluzionaria Tecnologia Economica, Fruibile e Disponibile per Chiunque H.E.P.S è l’ innovativo ed unico sistema integrato che utilizza l’ idrogeno come additivo per l’ ottimizzazione della combustione del carburante nei motori endotermici ed aumentarne quindi l’ efficienza energetica con il conseguente forte abbattimento dei consumi e dell’ impatto ambientale derivante della combustione di idrocarburi. Si basa sul principio dell’ HHO (ossidrogeno) abbinato ad una esclusiva ingegnerizzazione oltre ad una specifica e capillare organizzazione tecnico/commerciale per l’ installazione ed assistenzaSemplicità, Flessibilità, Efficienza e Sicurezza H.E.P.S. può essere installato su motori alimentati a benzina, gasolio, gpl senza essere minimamente invasivo in quanto l’ apparato ha protocolli si installazione che non prevedono modifiche strutturali del veicolo e degli impianti di alimentazione originari. La componente Idrogeno viene prodotta esclusivamente a bordo nel quantitativo necessario al momento e quindi utilizzata in tempo reale evitando così le più importanti limitazioni avute fino ad oggi per l’ utilizzo di questo gas, come stoccaggio, reperibilità per il rifornimento ecc. Inoltre la pericolosità dell’ Idrogeno viene completamente annullata per le quantità minime in transito, per il fatto che tutto il sistema opera in pressione negativa e con sistemi di sicurezza sia meccanici che elettronici. In caso di sostituzione del proprio veicolo, l’apparato può essere facilmente trasferito sul nuovo.Il “Carburante” del sistema H.E.P.S. è semplicemente 1 lt di Acqua Distillata ogni 700 Km H.E.P.S consente una forte economia di carburante, risparmio nei costi di manutenzione, aumenta la regolarità e longevità del motore, grandi benefici per l’ ambiente. Permette riduzioni del consumo di carburante e le relative emissioni di CO2, dal 15% al 40% a seconda dei veicoli, e della fumosità nei diesel fino al 96%.Supportare in modo Sostenibile la Transizione dal carburante fossile alle Energie Rinnovabili H.E.P.S si pone quindi come l’ unica tecnologia Green oggi già disponibile per qualsiasi utente, dal privato alle flotte o amministrazioni pubbliche, utilizzabile su qualsiasi alimentazione motoristica, dalla vettura al TIR o Bus, adatta sia per la Conversione di veicoli circolanti di qualsiasi età che per veicoli nuovi e con la possibilità di sviluppi nel tempo all’ adeguamento di standard futuri. Green Life Style Hydrogen Tecnology Web www.greenlifestyle.it Mail: info@greenlifestyle.it
Commenta news 15/09/2013 - Green Life Syle
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it n2820-lugo-dal-13-al-15-settembre-all-aeroporto-baracca-aem-zero-l-expo-della-mobilita-sostenibile 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione