Asportò parte del pancreas invece del surrene, chirurgo patteggia

Ravenna | 02 Febbraio 2017 Cronaca nera
asporta2-parte-del-pancreas-invece-del-surrene-chirurgo-patteggia
Il chirurgo 67enne, a processo per aver asportato parte del pancreas invece del surrene ad una paziente che poi morì, ha patteggiato tre mesi davanti al gup Rossella Materia. La vittima, 74enne, venne operata nell'ottobre 2013 e morì a gennaio 2014. Le due figlie della donna avevano presentato un esposto e la Procura aveva iniziato ad indagare arrivando a chiedere per il medico il rinvio a giudizio per omicidio colposo. Per l'accusa, infatti, il chirurgo non fece gli esami opportuni per poter rimediare velocemente l'errore, una volta operata la donna. Le figlie sono state risarcite qualche mese dopo la morte della madre. 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione