Ravenna, Deposito gnl a Marina, sollecitata un’inchiesta pubblica

CONDIVIDI Condividi
"Continueremo a fare domande anche se, chiaramente, ormai il gioco è fatto". Il ‘gioco’, a cui si riferisce Lorenzo Mancini, è quello dell’approvazione, da parte del consiglio comunale di Ravenna, della variante per la costruzione di un deposito di gas naturale liquefatto nell’area industriale di via Baiona, avvenuta lo scorso dicembre. Mancini è infatti il primo firmatario di una petizione promossa dal comitato Gnl - Garanzie Non Liquefatte, e firmata in un mese da oltre 500 cittadini, che nell’ultima commissione ‘Lavori pubblici, attività produttive e porto’ dell'11 gennaio ha chiesto che il progetto venga discusso con gli abitanti della zona mediante ‘inchiesta pubblica’.
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a http://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a http://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a http://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione