Alla scoperta della Pialassa Baiona, zona umida tutelata vicino Ravenna

CONDIVIDI

di Elena Nencini
La pialassa Baiona è una zona umida di 1800 ettari nel comune di Ravenna, tra il fiume Lamone, la via Baiona, il porto del canale Candiano e il mare, caratterizzata da un bacino lagunare di acqua  salmastra, con limitati apporti di acqua dolce, i fondali vanno da 1 metro a 4.
A caratterizzare l’area specchi d’acqua aperti che si alternano a canali artificiali e dossi, mentre a popolare questa zona tutelata sono avocette, cavalieri di Italia, mignattini piombati, garzette e fenicotteri, tra salicornie e tamerici.
Un ecosistema prezioso caratterizzato anche da un pezzo di storia locale: i capanni da pesca con i tradizionali padelloni.
Il nome “Pialassa” deriva probabilmente dal caratteristico sistema dinamico che caratterizza le lagune, influenzato dai livelli di marea. L’invaso riceve (“Piglia”) l’acqua marina per due volte al giorno durante l’alta marea, per poi ricederla (“lascia”) per altrettante volte durante la bassa.
La Pialassa Baiona fa parte del Parco del Delta del Po ed è l’ unico esempio di laguna del litorale emiliano-romagnolo che dipenda dalle maree, oltre a costituire la laguna di maggiore rilevanza dal punto di vista naturalistico.
 
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione