Predappio, sabato verrà svelato il grande museo sul fascismo, l'Anpi contraria

Romagna | 06 Dicembre 2017 Cronaca
Si svela sabato, con una mostra che illustrerà il progetto, il percorso che, nelle intenzioni dei promotori, porterà a realizzare nella monumentale Casa del Fascio di Predappio (Forlì-Cesena), paese natale di Mussolini, di un centro di documentazione sui totalitarismi del Novecento, sotto la direzione di Marcello Flores. L'iniziativa è osteggiata dall'Anpi.
Il neo presidente Carla Nespolo ha espresso "ferma contrarietà ad una iniziativa che rischia di configurarsi come celebrativa della dittatura fascista, seppure al di là dell'intenzione dei promotori. Già oggi Predappio è infatti meta di vergognosi pellegrinaggi nostalgici che sarebbero sicuramente favoriti e intensificati dal museo così come prospettato".
L'obiettivo dichiarato da anni dal sindaco di Predappio, Giorgio Frassinetti (Pd), è innanzitutto quello di recuperare lo storico edificio, attualmente fatiscente, nel centro del paese, poi trasformare Predappio da una meta di pellegrinaggi in camicia nera a un luogo di studio e divulgazione.
CONDIVIDI
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione