Forlì, nuova società pubblica per la raccolta rifiuti

Romagna | 20 Aprile 2017 Cronaca
Al termine di una riunione maratona, il consiglio comunale di Forlì ha approvato con voto favorevole unanime (evento raro nella dialettica politica) la nascita di una nuova società pubblica per la gestione dei rifiuti, partecipata da 13 dei 15 comuni che compongono il comprensorio forlivese. La nuova società, una volta a regime, si occuperà di organizzare e gestire il servizio attualmente affidato a Hera, ritornando di fatto al concetto operativo delle società municipalizzate a suo tempo dismesse in favore di una estesa privatizzazione.
    Il sindaco di Forlì, Davide Drei, sottolinea la propria soddisfazione per l'unanimità espressa ma non nasconde le future difficoltà: "dovremo lavorare sodo nei prossimi mesi e anni. La sfida è anche di convincere quei livelli istituzionali che non credono fino in fondo in questo progetto, ma che ci hanno dato la possibilità di provocarci".
CONDIVIDI
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione