Cesena, l'ex presidente Campedelli assolto dall'accusa di fatturazione falsa

Romagna | 13 Settembre 2017 Cronaca
L'ex presidente del Cesena Calcio Igor Campedelli, l'imprenditore immobiliare Potito Trovato e l'ex calciatore Maurizio Marin sono stati assolti in tribunale a Forlì a conclusione del processo nel quale erano accusati di avere organizzato un giro di fatture false o gonfiate per un importo di cinque milioni di euro al fine di evadere imposte e tasse dell'Associazione Calcio Cesena nei cinque anni in cui Campedelli fu presidente, dal dicembre 2007 a dicembre 2012.
    La sentenza è stata pronunciata dal giudice monocratico del Tribunale di Forlì, Roberta Dioguardi. Il pubblico ministero onorario Anna Angela D'Alessio aveva chiesto la condanna dei tre imputati a tre anni di reclusione ciascuno.
    A carico di Campedelli e di altre persone ci sono altri due processi relativi alla sua gestione dell'Ac Cesena.
CONDIVIDI
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione