Intesta fittiziamente centro estetico alla moglie, confisca da 500 mila euro

Rimini | 19 Marzo 2017 Cronaca nera
Ha intestato, fittiziamente, alla moglie un centro estetico riminese, di cui era socio occulto, per evitare l'emissione a suo carico di misure reali. Il 18 marzo la Guardia di Finanza di Rimini ha eseguito un provvedimento del Tribunale, per la confisca del 50% delle quote della società che gestisce il centro e una quota pari al 50% degli immobili alla stessa intestati nei quali viene esercitata l'attività. Beni per un valore di oltre 500.000 euro. Lo riporta l'Ansa. Risultati, di fatto, di proprietà di una soggetto, R.A., già noto alle forze dell'ordine: il provvedimento - spiega una nota delle Fiamme Gialle - è il risultato di indagini svolte dal 2011, quando i finanzieri avevano analizzato la situazione patrimoniale dell'uomo con precedenti sottoposto a misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Gli accertamenti avevano fatto emergere elementi dai quali si desumeva che lo stesso era socio occulto del centro estetico che, per evitare misure reali suo carico, lo aveva fittiziamente intestato alla coniuge.
CONDIVIDI
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione