Punta Marina, Bagno Perla: dal 24 la rassegna letteraria "Perle di libri"

Ravenna | 15 Maggio 2017 Cultura
E' stata presentata questa mattina all'Hotel Diana la rassegna letteraria  "Perle di libri sulla sabbia", ospitata a partire dal 24 maggio al bagno Perla di Punta Marina. Giornalisti e scrittori saranno protagonisti di sei incontri - curati da Media Romagna, cooperativa di giornalisti che edita Setteserequi, in collaborazione con Hotel Diana e libreria Liberamente - da maggio ad agosto. Il primo incontro, in collaborazione con Confesercenti, sarà alle 18.30 del 24 maggio e vedrà protagonisti gli scrittori Matteo Strukul e Valeria Benatti. L'incontro, in collaborazione con Confesercenti, offrirà l'occasione di conoscere da vicino i due finalisti del premio Bancarella: Strukul racconterà gli intrighi e i misteri di una delle dinastie più conosciute, ovvero quella dei Medici, grazie al suo «I Medici, una dinastia al potere», pubblicato da Newton Compton, mentre la veronese Benatti parlerà di storie di non amore e centri antiviolenza con «Gocce di veleno» (Giunti editore). L'incontro è frutto della collaborazione con il sindacato librai di Confesercenti, che ogni anno organizza «Un libro premia per sempre», iniziativa legata al premio Bancarella che quest'anno coinvolge più di 400 ragazzi delle scuole superiori della provincia di Ravenna. Il 12 giugno sarà invece la volta di Angelo Ferracuti, giornalista marchigiano che parlerà della recente esperienza in Brasile e delle ultime pubblicazioni tra cui «Giovani leoni» (Minimum fax). Il 26 giugno sarà la volta di Cristiano Cavina, con il nuovo libro, in uscita il 18 maggio con Feltrinelli, dal titolo «Fratelli nella notte». Il 10 luglio toccherà invece ad Eraldo Baldini, il«papà» del gotico rurale che tratterà dei racconti raccolti nel libro «Tre mani nel buio» pubblicato da Fernandel. Il 7 agosto sarà protagonista la Romagna della tradizione con i libri di Floriano Cerini «Un's'fa pió l'amôr com'una vôlta», sul corteggiamento e l'amore di un tempo, e «Burdel, ragazzi di bottega», editi da Tempo al libro. Il 28 agosto sarà ospite Paola Barbato, sceneggiatrice di Dylan Dog, con l'ultimo libro dal titolo «Non ti faccio niente» (edizioni Piemme). Ulteriori appuntamenti verranno aggiunti nei prossimi mesi. Gli incontri, a cura di Setteserequi e libreria Liberamente di viale Alberti, con il supporto dell'hotel Diana e il patrocinio del Comune di Ravenna, inizieranno intorno alle 21. (Possibilità di cenare telefonando al numero 0544 -437470). «La rassegna - spiega Mirko Leoni, proprietario dello stabilimento Perla - nasce dall'idea di voler integrare l'offerta della spiaggia e della cucina, regalando serate con autori locali ma non solo. 'Perle di libri' è anche il frutto di una collaborazione con il proprietario dell'hotel Diana, Filippo Donati, nella cui struttura risiederanno gli autori». «Si tratta - fa eco Donati - della dimostrazione di come città e spiaggia possano dialogare per migliorare l'offerta turistica. In virtù di questa collaborazione chi dormirà al Diana avrà anche diritto ad un ombrellone al bagno Perla». La rassegna gode del patrocinio del Comune di Ravenna.
CONDIVIDI
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione