Ciclismo, oggi il Giro d'Italia parte da Forlì e passa da Faenza

Faenza | 18 Maggio 2017 Sport

Tutto pronto per il passaggio a Faenza del Giro d’Italia numero 100. La tappa in questione sarà la 12ª, che si svolgerà giovedì 18 maggio ed avrà la partenza a Forlì e l’arrivo a Reggio Emilia. Con i suoi 234 km è la frazione più lunga dell’intera competizione, sebbene il percorso non sia tra i più complicati. Il plotone arriverà a Faenza dalla via Emilia, successivamente svolterà dalla rotatoria di via Rosselli, per poi proseguire lungo il viale delle Ceramiche immettendosi così in corso Garibaldi fino alla Piazza del Popolo. Il passaggio della carovana avverrà circa alle 11.45, 15 minuti dopo il via ufficiale che verrà dato alle 11.30 da Forlì.

Dopo l’attraversamento di Faenza la carovana proseguirà verso Brisighella, Fognano e Marradi, dove affronterà la prima asperità di giornata, la Colla di Casaglia. Proseguendo, al km 144, verrà superato il secondo ed ultimo Gpm, il Valico Appennino, quando però mancheranno ancor più di 100 km al traguardo, dando così la possibilità ai corridori attardati di rientrare. L’ultima parte di gara sarà interamente pianeggiante fino all’arrivo nel centro storico di Reggio Emilia, dove molto probabilmente si assisterà ad una volata a ranghi compatti che incoronerà il vincitore di giornata.

Faenza ha ospitato molto spesso la corsa rosa non solo come passaggio durante il percorso, ma anche come arrivo di tappa. Andando indietro nel tempo, uno degli arrivi più famosi fu la decima frazione del Giro 2003, con partenza da Montecatini Terme e traguardo appunto nella città manfreda. A spuntarla in quell’occasione fu il norvegese Kurt Asle Arvesen davanti a Paolo Tiralongo e Gilberto Simoni. Nel 2006 fu inserita come passaggio nella sesta tappa da Busseto a Forlì, vinta da Robbie McEwen, così come l’anno seguente, nella dodicesima frazione da Forlì a Carpi dove a spuntarla fu Daniele Bennati. L’ultimo arrivo è datato 2009, in una splendida gara tutta romagnola, con partenza da Forlì ed arrivo a Faenza dopo vari Gpm lungo le colline del territorio. Il trionfatore di quella magnifica quindicesima tappa fu Leonardo Bertagnolli, che tagliò il traguardo in solitaria a braccia alzate. Infine il transito più recente della carovana è stato nel 2012, nella quinta frazione da Modena a Fano. Questa centesima edizione della corsa rosa sarà sicuramente emozionante ed anche se la tappa che si svolgerà sulle nostre strade, non creerà particolari scosse alla classifica generale, gli appassionati romagnoli non faranno mancare sicuramente il loro incitamento lungo il percorso.

CONDIVIDI
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Follow Us
   
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione